Author Archives: Ufficio stampa

Rione Terra derby da brividi: Terracciano nel finale risponde ad Idigbogu, ai play-out ci vanno i granata

7 Apr

posted by

Categories: calcio

Comments: 0

PIANURA– Rione Terra salvo, Puteolana 1909 costretta ai play-out, dove incontrerà la Maued Sport, per salvare la categoria. Questo il verdetto al triplice fischio del match andato in scena al “Simpatia” di Pianura e che vedeva sfidarsi proprio all’ultima giornata le due formazioni flegree in quello che in tanti avevo denominato “derby fratricida”. Dopo una stagione al di sotto delle aspettative, guadagna con merito (26 punti nel girone di ritorno NDR) la salvezza diretta la squadra allenata da mister Francesco Chietti. Dovrà invece affrontare il sempre pericoloso play-out la Puteolana 1909, che aveva assaggiato la salvezza diretta dopo il gol del vantaggio, dove avrà però a disposizione due risultati su tre per avere la meglio della Maued Sport. Decisivo il rigore del pareggio siglato in un pazzo ma corretto finale, nonostante la pesante posta in palio, da capitan Terracciano per il Rione Terra, bravo a rispondere con freddezza alla rete, segnata sempre dal dischetto, da Idigbogu per i granata.

LA CRONACA– Davanti ad una folta cornice di pubblico, al Simpatia dopo lo 0-0 di fine primo tempo, meglio la Puteolana che il Rione Terra, succede tutto nella ripresa. Nei secondi 45′ la partita prende quota ed il finale è pieno di colpi di scena. Prima la Puteolana sogna il sorpasso grazie alla rete dal dischetto di Idigbogu ma il finale è a tinte gialloblu. Il Rione Terra reagisce nel momento più importante della stagione e Terracciano dagli undici metri, penalty fischiato dal direttore di gara dopo aver ravvisato un tocco con il braccio largo della difesa granata, firma l’1-1 che decide la gara ed i destini delle due compagini.

TABELLINO

PUTEOLANA 1909 – RIONE TERRA 1-1

Puteolana: Minighino, Antignano, Giannini, Lubrano Lavadera, Esposito, Silvestre(15’st Canale), Broscritto, Granata, Idigbogu, Sequino, Raia. A disp. Auriemma, Scafuto, Aldoriso, Durazzo, Salvati, Reccia, Pugliese, Polverino. All. Di Mauro

Rione Terra: Rippa, Mazzone(32’st Scotti), Del Giudice, Rea(42’st D’Oriano), De Luca, Terracciano, Caccavale(12’st Loiacono), Sinagra(20’st Cacciapuoti), Sica, Manna, Majella. A disp. Sepe, Nugnes, De Simone, Criscuolo, Iervolino. All. Chietti

Arbitro: Savoia di Benevento (Sannino-Iermano)

Reti: 30’st Idigbogu rig., 40’st Terracciano rig.

Note: Ammoniti: Caccavale, Sinagra, Del Giudice, Silvestre. Espulsi: 41’st Lubrano Lavadera per proteste

Il Rione Terra non si ferma più: con il Don Guanella Scampia centrata la quarta vittoria di fila

17 Mar

posted by

Categories: calcio

Comments: 0

QUARTO– Con un gol per tempo, il Rione Terra supera anche l’Oratorio Don Guanella Scampia e centra così il quarto successo consecutivo. Vittoria di fondamentale importanza per il collettivo puteolano allenato da mister Chietti contro una diretta concorrente per la salvezza diretta: quando mancano 3 giornate dal termine, Procida, San Giuseppe e Puteolana 1909 le rimanenti avversarie, i flegrei sono ad un confortevole +5 dalla zona playout occupata al momento proprio dalla formazione di Scampia. Missione quasi compiuta per il Rione Terra bravo a scacciare via, con compattezza, lavoro ed umiltà, un girone di andata contrassegnato da più ombre che luci.

8b1eda8d-72f7-45b7-860c-cd533100b424LA CRONACA– Al Giarrusso di Quarto, Rione Terra costretto ad emigrare per l’indisponibilità del Domenico Conte di Pozzuoli, la squadra di patron Sergio Di Bonito ha confermato il suo straordinario momento di forma. I puteolani con merito hanno fatto loro un match dal sapore di scontro diretto. Nonostante le assenze di Iervolino e D’Oriano in difesa, capitan Terracciano e compagni, se la sono cavata alla grande. Partita delicata ma gli uomini di mister Chietti, bravo quest’ultimo nel fare uscire dai suoi il meglio nel momento clou della stagione, hanno regolato l’ostico ODGS con una prestazione solida e senza sbavature. Nel primo tempo è Manna (25’pt ), ancora una volta in gol, a mettere la partita sui binari giusti grazie alla rete dell’1-0. Nella ripresa, c’è stata la prevedibile reazione ospite ma con pochi sussulti ed il Rione Terra, senza correre particolari rischi, al tramonto del match è riuscito poi a chiuderla. A pensarci bomber Majella (35’st), sua la marcatura del definito 2-0.

4e0462d2-be12-4eb9-8146-4a299c680f08LA SODDISFAZIONE DI MISTER CHIETTI– A fine partita, mister Francesco Chietti, bravo quest’ultimo nel fare uscire dai suoi il meglio nel momento clou della stagione, è raggiante: “Siamo stati bravi nel mostrare carattere e maturità riuscendo fare nostra una gara molto delicata. Non c’è ancora la matematica, ma siamo vicinissimi ad un traguardo ampiamente meritato e che forse ci sta pure stretto per come siamo cresciuti negli ultimi tempi. I complimenti veri vanno fatti al gruppo che anche oggi ha dimostrato applicazione e di essere molto unito e compatto. Quel bellissimo abbraccio dopo il 2-0 è stata la massima espressione di tutto ciò che è il Rione Terra, squadra e società”.

TABELLINO

Rione Terra – Oratorio Don Guanella Scampia 2-0

Rione Terra: Rippa, Mazzone, Del Giudice, Loiacono, De Luca, Terracciano, Sinagra(5’st Cacciapuoti), Rea, Sica(40’st Caccavale), Manna, Majella(45’st De Simone). A disp. Marchese, D’Oriano, Scotti, Portanova, Criscuolo, Nugnes. All. Chietti

ODGS: Monteleone, Belsito, Arieniello, Feniello, Giova, Buonanova, Peluso, Serrao, Orteca, Pellecchia, Cirillo. A disp. Campanile, Giuditta, Esposito, Sabatino, Landieri, Spina, Viola, Napolano, Aveta. All. Di Sarra

Reti: 25’pt Manna, 35’st Majella

Arbitro: Ciccone di Nola

Assistenti: Avallone – Lemos

Note: Ammoniti: Peluso, Caccavale, Sica.

Continua la corsa del Rione Terra: Pimonte superato 3-0

10 Mar

posted by

Categories: calcio

Comments: 0

PIMONTE– Nel girone B del campionato di Promozione continua la corsa salvezza del Rione Terra che batte 3-0 il Pimonte cogliendo il terzo successo consecutivo. Numeri importanti per la squadra di mister Chietti che nel giro di una settimana, complice anche ai successi ottenuti con il Neapolis ed il Ponticelli nel recupero infrasettimanale, si tira fuori dalla zona playout.

LA CRONACA– Al San Michele partita sostanzialmente dominata dal Rione Terra, bravo a vincere senza patemi una partita sulla carta facile (il Pimonte è il fanalino di coda del girone) ma in realtà piuttosto delicata. Dopo i due legni colpiti nei primi minuti, al 22′ è Rea a far passare in vantaggio il Rione Terra. Poco prima della chiusura della prima frazione c’è il 2-0: a siglare il raddoppio è Majella. Nella ripresa, nonostante le assenze di capitan Terracciano, Iervolino e Rippa nel reparto difensivo, i gialloblu amministrano bene e al 15′ Sica fissa il punteggio sul definitivo 3-0.

 

Rione Terra, K.O. dopo 5 successi: al PalaErrico Taranto vince il big match

4 Mar

posted by

Categories: volley

Comments: 0

POZZUOLI– Dopo una lunga ed esaltante striscia di 5 successi consecutivi cade l’imbattibilità del Rione Terra Volley sconfitto al PalaErrico dalla Erredi Taranto. Per i flegrei, bravi a recuperare l’iniziale set di svantaggio, la verve è durata meno del previsto e proprio nel momento clou del match, terzo set ago della bilancia, Taranto ci ha creduto di più riuscendo a portare via, con merito, l’intera posta in palio.

LA CRONACA– L’approccio alla partita migliore è quello della compagine pugliese. Coach Cirillo in panchina e Vacchiano in campo provano a scuotere il collettivo ma è 16-25. Nel secondo set il Rione Terra scende in campo con ben altro piglio e spinto dagli oltre 100 sostenitori giunti al PalaErrico ricambia il “favore”: complice un super Giordano c’è il 25-17. Il match sale di tono ed il terzo set è spettacolare. I puteolani con Calabrese si portano sul 13-10 ma gli ospiti non ci stanno e presi per mano dal proprio palleggiatore Parisi si riportano su nel punteggio (17-21). Il Rione Terra non riesce a ricucire lo strappo ed i tarantini fanno loro il set sul 21-25. Il quarto parziale sembra una copia del primo non solo nel punteggio: il sestetto puteolano è scarico, Taranto non tentenna è sul 16-25 chiude il match. Per i flegrei la testa è già alla prossima sfida in trasferta con la Snav Folgore Massa, altra big del girone G del campionato nazione di serie B.

Per il Rione Terra vittoria all'ultimo respiro: Neapolis battuto 5-3

3 Mar

posted by

Categories: calcio

Comments: 0

POZZUOLI- Nel girone B di Promozione vittoria di fondamentale importanza per il il Rione Terra che in un rocambolesco finale batte il Neapolis per 5-3 riuscendo così a trovare 3 punti pesantissimi in chiave salvezza. Per i flegrei allenati da mister Francesco Chietti c’è ora la possibilità di tirarsi fuori dalla zona playout: mercoledì c’è infatti anche da recuperare il match con il Ponticelli.

LA CRONACA– Messe da parte le polemiche, e soprattutto la rabbia per l’esito della partita di andata, (vinta dai puteolani sul campo ma persa dopo i provvedimenti della giustizia sportiva ndr) i flegrei approcciano bene alla gara e passano subito in vantaggio con Manna. All’iniziale schiaffo subito, gli ospiti però reagiscono alla grande ed al Billy di Pianura cambiano gli scenari. Il Neapolis impatta con Siciliano ed fine primo tempo è 1-1. Nella ripresa succede di tutto. Gli ospiti prima la ribaltano, ancora con Siciliano, poi vanno addirittura sull’1-3 con Esposito. Finale thrilling ma questa volta favore dei puteolani: il Rione Terra di rabbia non ci sta e si ribella al destino. Majella accorcia le distanze, Sica pareggia e Manna al 90′ fa esplodere i suoi siglando il contro sorpasso. Nel recupero poi è Sica a segnare il definitivo 5-3.

RIONE TERRA – NEAPOLIS 5-3

Rione Terra: Rippa, Mazzone, Del Giudice, Loiacono, De Luca, Terracciano, Caccavale, Manna, Sica, De Simone, Majella. A disp. Sepe, D’Oriano, Cacciapuoti, Sinagra, Scotti, Portanova, Criscuolo, Fuscone, Nugnes. All. Chietti

Neapolis: Giordano, Guerra, Pollice, Germoglio, Cerqua, De Robbio, Polverino, Esposito, Giorgio, Siciliano, Napolitano. A disp. Franzese, Penza, Zingone S. , Ferrante, Andreozzi, Riccio, Scuotto, Zingone F. All. Peluso

Arbitro: Rotondo

Reti:  5’pt Manna, 32’pt Siciliano, 15’st Siciliano, 35’st Esposito, 41’st Majella, 43’st Sica, 45’st Manna, 49’st Sica

 

Rione Terra giù la maschera: Marcianise spazzato via, playoff vicini

18 Feb

posted by

Categories: volley

Comments: 0

POZZUOLI– Continua il momento magico del Rione Terra Volley che con una prestazione semplicemente perfetta annienta la fortissima Marcianise, 3-0, centrando così la quarta vittoria consecutiva. Se tre indizi fanno una prova, come diceva Agatha Christie, allora i puteolani sono ufficialmente qualcosa in più di una semplice mina vagante del girone G della serie cadetta: ebbene il sestetto gialloblu, partito con l’obiettivo salvezza, (già abbondantemente raggiunto) nelle ultime tre uscite, oltre il quotato team casertano,  ha avuto la meglio in maniera netta, a tratti quasi feroce, anche ai danni del Casarano, altra big del girone, e dell’ostica Atripalda. Seconda piazza ora distante sole 7 lunghezze.

LA CRONACA– Al PalaErrico lo show dei ragazzi di coach Costantino Cirillo, memori e vogliosi di riscattare il match d’andata perso al tie-break nonostante i due set di vantaggio, inizia fin dai primi scambi: De Simone sostituisce egregiamente Ferrara al centro, Calabrese, che sembra non accusare il problema fisico che gli ha dato più di qualche noia in settimana, inizia a martellare con Marcianise che dall’altro lato della rete ci capisce poco e il primo parziale è eloquente: 25-13 Rione Terra. Nel secondo set, i flegrei continuano a dare spettacolo: ai già citati, è da aggiungere la leadership silenziosa di Arzeo, la voglia di emergere di Giordano e Cesario e praticamente in fotocopia c’è un altro 25-13 che vale il 2-0 per i gialloblu. Nel terzo set, Marcianise degli ex Menna e Montò è ferita e reagisce: complice un leggero, e prevedibile, calo del Rione Terra è battaglia vera. Si arriva al 20-20 ma la squadra del presidente Coratella questa volta, a differenza del match di andata, tiene i nervi saldi: Marco Vacchiano è da manuale in ricezione e sul 25-22 la quarta vittoria consecutiva è realtà. Altro segnale al campionato, le avversarie sono avvisate: per i playoff pare esserci anche il Rione Terra.

RIONE TERRA POZZUOLI VOLLEY – MARCIANISE VOLLEY 3-0 (25-13; 25-13; 25-22)

ANTONIO CARNEVALE – UFFICIO STAMPA RIONE TERRA POZZUOLI VOLLEY

Rione Terra, altra sconfitta di misura: al Mazzella, l'Ischia si impone 1-0

17 Feb

posted by

Categories: calcio

Comments: 0

ISCHIA– Dopo quella interna con il Poggiomarino, arriva un’altra sconfitta di misura per il Rione Terra battuto dall’Ischia con il minimo scarto. A decidere il match, la punizione siglata da Vitagliano al 6′ della ripresa, quest’ultimo decisivo dopo che la prima frazione si era chiusa con uno sterile 0-0. Puteolani risucchiati in zona playout ma la salvezza diretta è distante soli tre punti: per il Rione Terra si prospetta così un finale di campionato di fuoco.

LA CRONACA– Avvio dai ritmi piuttosto bassi, la prima conclusione verso i montanti si registra al 6′: per il Rione Terra ci prova Criscuolo ma l’eterno Mazzella blocca senza problemi. Tre minuti più tardi Abbandonato, di nome e di fatto, dalla difesa ospite, gira verso la porta ma spreca. Partita bloccata, pochi gli spunti e tanti gli errori da una parte e dall’altra e così bisogna aspettare la mezzora per un’altra occasione con il piazzato di Del Giudice alto di poco sopra la traversa. Si chiude sullo 0-0 la prima frazione. In apertura di ripresa, su punizione, cambia il parziale: dal limite è Vitagliano a colorire la gara e mandare i suoi in vantaggio. La partita del Rione Terra, invece, continua ad essere in chiaroscuro. Mister Chietti  manda nella mischia tutti gli attaccanti a disposizione, Majella e Nasti, insieme al puntero Sica, ma la mossa non sortisce gli effetti sperati ma l’Ischia, che al 93′ sfiora il raddoppio con Trani, rischia poco e la spunta. Fischio finale, per il Rione Terra è tempo di tornare in trincea.

ISCHIA (4-3-3): Mennella, Calise, Accurso, Del Deo, De Simone, Ferrari(55’ Iacono) Trani (76’ Fondicelli)Esposito, Rubino (85’ Conte) Vitagliano, Abbandonato( 60’Invernini) A disposizione: Tufano, Sirabella, Liccardi, Sorrentino,Chiaiese. All. Ciro Bilardi

RIONE TERRA(4-3-3) Rippa, Mazzone, Del Giudice, De Luca, Iervolino(39’ Rea) Terracciano, De Simone (64’ Portanova) Caccavale (64’ Majella)Sica,Manna( 74’ Nasti) Criscuolo (82’ Sinagra).A disposizione: Marchese, D’Oriano, Nugnes, Cacciapouoti. All.Francesco Chietti.

Arbitro: Stefano Serpico della sez. di Nola (Ass: Gennaro Vincenzo Sannino di Torre del Greco e Andrea Nazzaro di Napoli)

Reti: 51’ Vitagliano (I)

Ammoniti: Rea,Mazzone ( R) Accurso (I) Calci d’angolo: 4-2 Recupero: 2’ p.t- 5’s.t. Spettatori: circa 350 con una decina di tifosi ospiti.

Il Rione Terra vola: con Atripalda arriva la terza vittoria di fila

11 Feb

posted by

Categories: volley

Comments: 0

POZZUOLI– Continua il momento magico del Rione Terra Volley che batte tra le mura amiche del PalaErrico anche l’Atripalda riuscendo così a centrare la terza vittoria consecutiva. La squadra di coach Cirillo ha bissato la super prestazione della settimana scorsa, valsa tre punti pesanti sul difficilissimo campo della Leo Shoes Casarano, facendo un sol boccone della compagine irpina allenata dal grande ex Michele Romano che soltanto nel primo set ha cullato la possibilità di strappare punti ai gialloblu. Flegrei ora distanti solo 5 punti da un tanto impensabile (ad inizio stagione) quanto esaltante terzo posto in classifica e domenica prossima, sempre al PalaErrico, c’è l’ambizioso Marcianise: una sfida che promette spettacolo con il Rione Terra che proverà a regalarsi l’ennesima impresa.

LA CRONACA– Il primo set è quello più avvincente con gli ospiti che approcciano al match per nulla timorosi: dopo l’iniziale vantaggio del Rione Terra, gli irpini trascinati dal loro opposto Salerno, riprendono quota ed arrivano a procurarsi addirittura il set point (24-23). I flegrei soffrono la verve dei nero verdi ma danno la sensazione di saper gestire e così è: dopo aver salvato il punto set, Calabrese sale in cattedra e con due punti consecutivi, di cui un ace, firma il 27-25 Rione Terra. Nel secondo set, gli uomini di coach Cirillo aumentano i giri del motore e l’Atripalda inizia a sbandare 5-1 poi 10-3. Dall’altro lato della rete coach Romano prova a risistemare i suoi ma i puteolani navigano a vele spiegate e con il vento in poppa, 16-6. Timido tentativo di rientro degli ospiti (20-14) ma l’inerzia è dalla parte dei flegrei, tra questi molto bene ancora una volta Raimondo Giordano, ed il secondo parziale è vinto 25-17. Il terzo set si trasforma in una passerella per il Rione Terra: dopo il 5-2, c’è l’11-6 con Atripalda già mentalmente fuori dal match. Ferrara ci mette il punto esclamativo 18-11 e con il giovanissimo Mueck in campo, esordio casalingo per il palleggiatore classe 2002, il Rione Terra chiude i giochi sul 25-14.

Rione Terra Pozzuoli Volley – Atripalda Volleyball 3-0 (27-25; 25-17; 25-14)

Notizie sulla squadra di calcio Rione Terra

Tutte le informazioni riguardanti il tempo libero

In questa sezione troverete tutte le informazioni riguardanti il turismo, la ristorazione e l'ospitalità

News h24 sul rione terra e sulla città di pozzuoli