Giovani musicisti della Sanità in concerto al Rione Terra

1 Dec

posted by

Categories: news

Comments: 0

POZZUOLI – Varcheranno per la prima volta i confini del rione Sanità per approdare a Pozzuoli, dove si esibiranno nella splendida cattedrale di San Procolo, nell’ambito della rassegna “Pozzuoli Ardente”. Sono i giovani musicisti dell’Orchestra Sanitansamble Junior, progetto nato nel 2008 e che nel corso degli anni ha visto crescere sensibilmente il numero dei partecipanti. Oggi sono ben 100, suddivisi per fasce d’età: dai 6 ai 14 anni per l’orchestra Junior; dai 15 ai 26 per l’Orchestra Giovanile Regionale. Sono 14, invece, i maestri , tutti guidati da Paolo Acunzo. L’appuntamento è per domenica 17 novembre al rione Terra alle ore 19 e 30.

“UN RIONE STRAORDINARIO”«Sanitansamble è dedicato alle giovani generazioni del quartiere napoletano – spiegano dall’associazione – un rione ricco di straordinarie risorse storiche, monumentali e umane, situato a ridosso del centro storico della città di Napoli, e considerato da sempre un rione periferico per le particolari caratteristiche socio-demografiche-urbanistiche. Al di là della valenza artistica, il percorso didattico seguito dai ragazzi su base gratuita ha insegnato loro anche la capacità di lavorare insieme e di diventare cittadini migliori».

Campagna contro il tumore al seno: il Rione Terra si illumina di rosa

25 Sep

posted by

Categories: news

Comments: 0

POZZUOLI – L’amministrazione comunale di Pozzuoli ha aderito alla campagna nazionale promossa dall’Anci e dall’Airc per sensibilizzare i cittadini sulla prevenzione del tumore al seno. Pertanto, la notte di domenica 1 ottobre, palazzo Migliaresi al Rione Terra sarà illuminato di rosa. La campagna “Nastro Rosa 2017” coinvolge tutti i comuni italiani, richiamando l’attenzione sul valore fondamentale della prevenzione, della qualità dello stile di vita, della rilevanza dei controlli. Il tumore al seno colpisce ogni anno in Italia oltre 50 mila donne, ma grazie al progresso della ricerca l’85,5 per cento sopravvive a cinque anni dalla diagnosi. L’obiettivo della campagna Nastro Rosa Airc è di raggiungere il 100 per cento di sopravvivenza.

Dopo 53 anni torna al Rione Terra il dipinto del Finoglio

18 May

posted by

Categories: news

Comments: 0

POZZUOLI – Sabato 20 maggio 2017, alle ore 11, nelle sale del Museo Diocesano al Rione Terra di Pozzuoli, sarà inaugurata l’esposizione della tela di Paolo Domenico Finoglio San Francesco invita sant’Antonio a predicare, appartenente alla quadreria della basilica cattedrale. Si tratta dell’ultimo dipinto sopravvissuto all’incendio del duomo della notte del 16 maggio 1964 che fa ritorno in città. Un evento che rientra nel programma di iniziative per il “Maggio d’Arte a Pozzuoli: il passato che ritorna”, organizzato dall’amministrazione comunale in collaborazione con la Diocesi di Pozzuoli e la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio dell’Area Metropolitana di Napoli.

IL DIPINTO – In origine il dipinto era collocato nella cappella di San Procolo, sul lato sinistro della cattedrale, tra la fossa comune con il cenotafio di Giambattista Pergolesi e la splendida cappella del Santissimo Sacramento, una collocazione che preservò l’opera dalla distruzione. L’illustrazione della tela del Fenoglio sarà tenuta da Alessandro Migliaccio, direttore del Museo Diocesano, alla presenza, tra gli altri, dell’assessore alla Cultura del Comune di Pozzuoli Alfonso Artiaco.

LE OPERE DI FINOGLIO – La città flegrea conserva le due ultime opere napoletane di Paolo Finoglio (oltre al San Francesco invita Sant’Antonio a predicare, il dipinto San Pietro che consacra San Celso primo vescovo di Pozzuoli), realizzate tra la fine dei lavori nella Certosa di San Martino e la chiamata del conte di Conversano in Puglia, avvenuta non più tardi della metà del 1634. Sempre sabato prossimo, a partire dalle ore 12, aprirà al pubblico la Chiesa di Santa Maria della Purificazione per mostrare le 14 tele realizzate da Giuseppe Simonelli, appena restaurate dalla Soprintendenza, e per rendere possibile anche la visita alla ricollocata balaustra e all’ipogeo della Chiesa.

Riaprono gli scavi del Rione Terra

RIONE TERRA – «Siamo vicini alla riapertura del percorso archeologico sotterraneo del Rione Terra, manca davvero poco». Il prezioso e suggestivo sito archeologico sta per vedere finalmente la luce, dopo anni di oblio. L’ultimo ostacolo sembra essere stato superato, entro lunedì dovrebbero arrivare i 30 milioni di euro utili per sbloccare i lavori all’Antica Rocca di Pozzuoli, pagare gli stipendi agli operai e portare a completamento le opere rimaste in sospeso. «Lunedì sapremo tutto con maggiore certezza, non voglio illudere nessuno, ma manca davvero poco».

L’ANNUNCIO – Ad annunciare la tanto attesa notizia è il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia mentre osserva le bellezze del sito risalente al 194 avanti Cristo, tra le testimonianze romane più interessanti venute alla luce. Il primo cittadino nella giornata di ieri ha aperto le porte del prezioso sito al “Rotary Club”, accompagnando in un suggestivo tour nelle viscere del Rione Terra il governatore del distretto Campania, Basilicata e Calabria del Rotary, Giancarlo Spezie, il presidente del Rotary club Pozzuoli Ettore Nardi, il presidente incoming Sergio Di Bonito, il past president Ciro Mancino e altri soci del club nato nel 1905 a Chicago.

LE ORIGINI DELLA CITTA’ – “Pozzuoli è nata in questo punto, qui ci sono le origini della città” spiega la guida agli incantati visitatori, affascinati dalla bellezza della Cattedrale, dai vicoletti e i panorami mozzafiato con vista sul mare. L’apertura del percorso archeologico costituisce la prima tappa del programma annunciato dallo stesso Figliolia il 27 giugno scorso, nel corso di un convegno su cultura ed accoglienza a Pozzuoli organizzato dall’associazione «L’Iniziativa». “Entro metà ottobre apriremo il percorso archeologico sotterraneo del rione terra mentre per i primi 100 posti letto, l’apertura di botteghe e bar bisognerà attendere il 2016” disse quel giorno il sindaco. Il primo appuntamento è ormai alle porte, finalmente ci siamo.

Il percorso sotterraneo del Rione Terra

Il percorso sotterraneo del Rione Terra

Gennaro Del Giudice

Notizie sulla squadra di calcio Rione Terra

Tutte le informazioni riguardanti il tempo libero

In questa sezione troverete tutte le informazioni riguardanti il turismo, la ristorazione e l'ospitalità

News h24 sul rione terra e sulla città di pozzuoli