Rione Terra vince e convince: San Pietro superato 5-0

20 Jan

posted by

Categories: calcio

Comments: 0

NAPOLI– Vince 5-0 il Rione Terra sul campo del San Pietro riscattando come meglio non poteva l’immeritata sconfitta casalinga con il Vico Equense nell’ultimo turno.Grande prestazione da parte degli uomini di mister Chietti padroni del campo per tutti e novanta minuti. Per i puteolani, in definitiva, un’iniezione di fiducia alla vigilia dell’importate scontro diretto della settimana prossima con la Maued Sport.

LA CRONACA– Il Rione Terra mette subito la partita sui binari giusti. Al 5′ bomber Majella, si rivelerà un rebus per la debole difesa dei padroni di casa, trova la via della rete ed è subito 0-1. Sul finire del primo tempo, c’è lo 0-2 dei flegrei: capitan Terracciano firma il suo primo gol in maglia Rione Terra e i primi 45′ si chiudono sul doppio vantaggio. Flegrei padroni del campo anche nella ripresa: al 5′ Majella punisce nuovamente il San Pietro ed è 0-3. Gara praticamente chiusa ma c’è spazio per altre marcature. Il tap-in di De Simone, primo gol anche per lui con i puteolani, vale lo 0-4 poi nel finale è di Caccavale la rete che fissa il punteggio sul 0 a 5.

TABELLINO

SAN PIETRO – RIONE TERRA 0-5

SAN PIETRO– Fortunato, Mastantuoni, Montescuro, Di Domenico, Lanzillo, Bruno, Sarnataro, Tramontano, Galderisi, Sanseverino, De Luca. A disp. Tutino, Perna, Falco, Sorrentino, Carlino, Severino, Iaiunese, Buonocore. All. Crispino

RIONE TERRA– Rippa, Mazzone, Del Giudice, Velotti, Iervolino, Terracciano, De Simone, Loiacono, Sica, Manna, Majella. A disp. Marchese, De Luca, Nugnes, Caccavale, Nasti, Rea, Del Gaudio, Lanuto, Cacciapuoti. All. Chietti

Reti: 5’pt e 5’st Majella, 44’pt Terracciano, 20’st De Simone, 47’st Caccavale

Arbitro: Ambrosino di Nola (Proietti – Cerullo)

Note: Ammoniti: Nugnes (RT)

Rione Terra tanti complimenti ma zero punti: al Conte il Vico Equense è corsaro

12 Jan

posted by

Categories: calcio

Comments: 0

POZZUOLI– Non basta un grande partita al Rione Terra per strappare punti contro l’ambizioso Vico Equense che si aggiudica il match grazie ad un calcio di rigore realizzato da Porzio in apertura. Un risultato bugiardo ed una sconfitta immeritata per la squadra di mister Chietti che ha di fatto giocato sullo stesso piano del forte avversario, i costieri sono attualmente in piena zona playoff, senza però riuscire a trovare la via della rete nonostante le numerose occasioni create. Epilogo a parte, per i puteolani i segnali continuano ad essere positivi anche se da qui alla fine servono punti e non complimenti. La strada per tirarsi fuori dalle zone calde della classifica è lunga ma capitan Terracciano e compagni sono sul pezzo.

LA CRONACA– Al Domenico Conte in avvio parte bene il Rione Terra. Ottimo l’atteggiamento messo in campo dai ragazzi di mister Chietti che già 9′ hanno la prima clamorosa occasione: batti e ribatti in area, palla sporca che arriva a Sica ma il numero 9 manca incredibilmente lo specchio della porta sguarnita da pochi passi. La partita sale di tono e c’è il doppio episodio che segna la gara. Il Rione Terra reclama per un fallo di mano in area avversaria, braccio largo, ma l’arbitro lascia proseguire e dopo pochi secondi è il Vico a procurarsi la massima punizione per fallo l’atterramento di Varriale ad opera di Mazzone: dagli undici metri ci va Porzio che spiazza Rippa ed al 19′ è 0-1. Incassato il gol, i flegrei vanno un po’ in difficoltà ed è Rippa a farsi notare, efficace sul doppio tentativo di Arenella così come sulla punizione dei Porzio. Nella ripresa poche azioni spettacolari, quasi impossibile giocare palla a terra per le cattive condizioni del manto erboso, ma è il Rione Terra a fare la partita. Mister Chietti si gioca la carta Majella, i gialloblu e nella parte finale di gara spingono alla ricerca del pareggio. Il festival delle occasioni viene aperto da Manna poi successivamente è Navarra, portiere degli ospiti a salvare il risultato: nel giro di pochi secondi due i prodigi su Nasti prima e Terracciano poi con Majella, infine, impreciso nel tap-in. Il Rione Terra lotta fino alla fine ma dopo 5 minuti di recupero, molte le perdite di tempo tollerate dall’arbitro parso poco equo nella distribuzione dei cartellini, è costretto ad arrendersi.

TABELLINO 

RIONE TERRA – VICO EQUENSE 0-1

RIONE TERRA: Rippa, Mazzone, Del Giudice, Velotti (dal 42′ s.t. Caccavale), Iervolino, Terracciano, Loiacono, Rea (dal 5′ s.t. Majella) Sica (dal 17′ s.t. Nasti), Manna (dal 30′ s.t. Lanuto), Sinagra (dal 34′ s.t. B. De Simone) (Marchese, Nugnes, De Luca, Del Gaudio). All.: Chietti
VICO EQUENSE: Navarra, F. Savarese (dal 33′ s.t. Inserra), Imperato (dal 17′ s.t. D”Alessio), F. Correale, Raganati, Gargiulo, Arenella, F. Correale, Borrelli (dal 30′ s.t. Staiano), Porzio (dal 39′ s.t. Caiazza), Varriale (G. Savarese, Mozzillo, A. De Simone, De Gennaro, G. Correale). All.: Spano

RETI: 19’p.t. Porzio (rig.)


ARBITRO: Valcaccia di Castellammare di Stabia (Gargiulo-Diana)

Spettatori: 150 circa. Ammoniti: Mazzone, Loiacono, Caccavale (R), Navarra (V). Recuperi: 2′ p.t., 5′ s.t.

ANTONIO CARNEVALE-UFFICIO STAMPA ASD RIONE TERRA CALCIO

Rione Terra buona la prima del 2019: Nasti firma la vittoria sul Quartograd

5 Jan

posted by

Categories: calcio

Comments: 0

QUARTO– Il Rione Terra inizia il 2019 centrando la sua prima vittoria in trasferta del campionato battendo a Quartograd grazie alla rete siglata da Nasti, entrato nel finale di partita ma decisivo per le sorti della gara. Allo stadio Giarrusso è stato un bel derby flegreo, vibrante ma corretto con il match in bilico fino al triplice fischio. In definitiva vittoria pesante per gli uomini di mister Chietti, a caccia di punti per uscire dalla zona calda di classifica, e risultato che conferma i progressi delle ultime uscite.

9994fedd-4cf7-4c47-801c-7fd84d2f56e9LA CRONACA– Al Giarrusso, questi gli episodi più significativi di una prima frazione intensa ma con poche vere occasioni. Il Quartograd prova a fare la partita e con Di Matteo ha la prima chance del match: bravo Rippa tra i pali nel farsi trovare pronto con una gran parata. Poco dopo c’è il primo acuto del Rione Terra: Majella mette in ambasce la difesa del padroni di casa che però se la cava. Prima della chiusura della prima frazione ancora Di Matteo e il Rione Terra rischia: l’attaccante azulgrana sorprende tutti con una conclusione ma centra la traversa. Nella ripresa, i puteolani sistemano l’assetto tattico e a poco a poco portano la partita dalla loro. I primi segnali intorno al 15′: Majella ha sui piedi il pallone del vantaggio ma Torino, portiere del Quartograd, dice di no. Pochi minuti e il rientrante Sica può colpire in contropiede ma si rimane sullo 0-0. Al 35′ la giocata che cambia la storia della partita. Nasti, entrato da pochi minuti, pressa rubando palla all’avversario si invola e con un preciso diagonale porta in vantaggio i suoi. Dopo il gol, nei minuti finali, c’è il forcing del Quartograd ma il Rione Terra gestisce senza particolari affanni e dopo 5 minuti di recupero il derby flegreo termina 0-1.

TABELLINO

QUARTOGRAD – RIONE TERRA 0-1

QUARTOGRAD: Torino M., Quaranta, Spadera, Amoroso, Serino, De Vivo, Torino V., Sorrentino, Colesanti, Di Matteo, Majella.

RIONE TERRA: Rippa, Terracciano, Iervolino, Mazzone, Del Giudice, Rea(40’st Lanuto), Portanova(15’st De Simone), Loiacono, Sica(43’st Del Gaudio), Manna(1’st Caccavale), Majella(25’st Nasti). All. Chietti

Reti: 35’st Nasti

Arbitro: Ciaravolo di Torre del Greco (Perna -Frisulli)

Ammoniti: Loiacono, Mazzone e Rippa

 

Rione Terra - Sant'Antonio Abate: La sintesi

23 Dec

posted by

Categories: calcio

Comments: 0

POZZUOLI– Grazie agli amici di Planet TV, ecco le immagini del match tra Rione Terra e Sant’Antonio Abate, valido per la 16a giornata del girone B del campionato di Promozione. A vincere sono stati gli ospiti con il risultato di 2-0.

Rione Terra - Puteolana 1909 1-0: derby deciso dal neo arrivato Majella

15 Dec

posted by

Categories: calcio

Comments: 0

POZZUOLI– Nell’ultima giornata del girone d’andata del campionato di Promozione festeggia il Rione Terra che si aggiudica di misura il derby con la Puteolana grazie alla rete siglata da Majella, neo giocatore della squadra dell’antica rocca. Al “Conte”, l’1-0 finale è stata la conseguenza di una partita tirata, poco spettacolare, ma molto equilibrata con gli uomini di mister Chietti bravi a sfruttare l’occasione più ghiotta del match valsa poi 3 punti pesantissimi. Dall’altra parte una buona Puteolana 1909 che, seppur in emergenza, ha disputato una gara gagliarda pagando però a caro prezzo la sfortuna, palo colpito sul finire del primo tempo, e l’unico errore difensivo concesso.

LA CRONACA– Tante le novità tra le fila del Rione Terra, rinnovato dal mercato dicembrino e con ben sette undicesimi volti nuovi nell’undici titolare, dall’altra parte Puteolana rimaneggiata, solo 16 a referto, ma ben messa in campo. Primo squillo al quarto di gioco.Prima palla giocabile per Majella, sarà lui l’uomo derby, si gira bene ma Minichino, portiere classe 2001 è bravo nell’opporsi. Per il resto del primo tempo, complice anche le raffiche di vento, succede poco ma la chance più importante dei primi 45′ è a tinte granata. Amata dal limite prende la mira ma Rippa altro volto nuovo del Rione Terra, tra i pali è provvidenziale: tocco con le punta delle dita, il pallone sbatte sul palo ed esce. Nella ripresa, gli uomini di mister Chietti, rivitalizzati anche grazie all’apporto di uomini di esperienza, tra questi l’ex Puteolana 1902 Mario Terracciano, partono forte e colpiscono al primo tentativo: batti e ribatti, la sfera arriva a Majella che lasciato libero, al volo, la mette sotto l’incrocio. Al 10′ è 1-0. Nella parte finale della partita, la Puteolana prova a rispondere ma è ancora il Rione Terra ad essere pericoloso: al 20′ a provarci è Sinagra ma Minichini è attento. Dopo la consueta girandola di cambi, molta intensità ma poche sortite offensive e dopo 4 minuti di recupero  il Rione Terra esulta per 3 punti molto importanti.

TABELLINO

Rione Terra – Puteolana 1909 1-0

Rione Terra: Rippa, Mazzone, Del Giudice, Caccavale, Iervolino, Terracciano, Rea(16’st Del Gaudio), Velotti(8’st Loiacono), Sinagra(33’st Portanova), Manna(38’st De Luca), Majella. A disp. Marchese, Cacciapuoti, Maresca, Nugnes, Abbruzzese All. Chietti

Puteolana: Minichino, Parisi(35’st Lanciato), Giannini, Lubrano, Canale, Esposito, Broscritto(42’st Pariota), Granata, Amato, Idigbogu, Antignano. A disp. Auriemma, Cimmino, Bavarella All. Di Mauro

Reti: 10’st Majella

Arbitro: Caso di Frattamaggiore (Scarano – Imperatore)

Ammoniti: Lubrano, Lanciato, Parisi, Caccavale, Rea

Spettatori: 150 circa

 

Episodi e tanta sfortuna: Rione Terra sconfitto 2-0 dal San Giuseppe

9 Dec

posted by

Categories: calcio

Comments: 0

BRUSCIANO– Continua il momento no del Rione Terra che lotta dal primo all’ultimo minuto, crea più dell’avversario ma al termine dei 90 minuti viene battuto da un San Giuseppe cinico e più concreto con il risultato di 2-0. Tanta sfortuna ed episodi avversi per la squadra di mister Chietti, quest’oggi con ben quattro nuovi elementi nell’undici titolare, gli arrivati dell’ultim’ora Rea, De Simone, Iervolino e Velotti.

8016be33-7ec2-4a48-a6e7-cdce36569e7bLA CRONACA– Al comunale di Brusciano, partenza via e Ciniglio per i padroni di casa si rende subito pericoloso. L’approccio alla gara, però, è buono anche per i flegrei: nel giro di pochi minuti ci provano prima Nasti, para senza problemi Russo, poi Sica, tra i migliori del Rione Terra, che con un potente tiro da fuori sfiora lo specchio della porta avversaria. La partita sembra sotto controllo per il Rione Terra che c’è l’episodio (dubbio) che segna la gara. Ventesimo minuto, in piena area di rigore intervento irruento ma sul pallone da parte di Caccavale su Ciniglio (in sospetto fuorigioco) per l’arbitro è rigore. Il direttore di gara parso un po’ confuso ammonisce poi Del Giudice anzichè Caccavale. A nulla valgono le proteste dei gialloblu ed è lo stesso Ciniglio a siglare dal dischetto il gol che sblocca la gara. Al 30′ altra chance sui piedi di Nasti: il numero 10 fa tutto bene ma Russo, estremo difensore dei vesuviani, dice di no. È il Rione Terra a fare la partita e nel recupero del primo tempo Maresca, subentrato a Cacciapuoti, coglie un incredibile traversa a portiere battuto. Si va al riposo con il San Giuseppe in vantaggio 1-0. Nella ripresa, sono i padroni di casa a cogliere un legno, Rizzo al 3′, poi il Rione Terra si riprende il pallino del match. I puteolani spingono alla ricerca del pareggio e nel giro di pochi secondi creano più palle gol. Al 18′ il cross di Caccavale, oggi inesauribile, è ottimo ma prima Sica poi Nasti mancano l’appuntamento con il pallone da pochi passi dalla porta. Due minuti più tardi altra ghiotta occasione ma il gol è una maledizione per il Rione Terra: Velotti, promettente il suo esordio con i flegrei, è bravo a pescare Sica in area ma il numero 9 di testa manca di un soffio lo specchio della rete. A questi si aggiunge Rea positiva anche la sua prestazione, con un bel tiro da fuori, ma Russo è bravo nel distendersi in angolo. Nel momento migliore del Rione Terra, arriva la beffa: al primo contropiede utile il San Giuseppe colpisce nuovamente con Rizzo. Al 20′ della ripresa i puteolani si ritrovano incredibilmente sotto 2-0. Nell’ultima parte di gara, dopo l’accensione dei riflettori a causa della scarsa visibilità, gli ospiti non demordono, provano a riaprire i giochi ma il punteggio non cambia, al triplice fischio è 2-0. Il Rione Terra esce a testa altissima e dà segnali positivi in vista del derby con la Puteolana 1909, ultimo match del girone di andata.

SAN GIUSEPPE – RIONE TERRA 2-0

San Giuseppe: Russo, Miranda, Rubino, Menzione L., Addeo, Notari, Grenni, Molino, Ciniglio(40’st Cianciulli) Sannino(10’st Menzione M. ), Rizzo(30’st Di Luccio) . A disp. Prisco, Florio, Urna, Rainone, Ambrosio, Iervolino. All Cutolo

Rione Terra: Marchese, Del Giudice, Cacciapuoti(25’pt Maresca) , Iervolino, De Simone(1’st Abbruzzese), Rea, Velotti, Caccavale, Sinagra(38’st D’Oriano R.), Sica, Nasti. A disp. Rippa, Aviani, La Daga0, Portanova, Nugnes. All. Chietti

Arbitro: Carpentiere di Avellino (Beltrani – Arenga)
Reti: 20’pt Ciniglio rig,. 20’st Rizzo
Note. Ammoniti: Del Giudice, Notari, Iervolino, Addeo. Allontanato mister Chietti per proteste al 28’st.

Rione Terra, partita rocambolesca: è 2-2 con l'Oratorio Don Guanella Scampia

25 Nov

posted by

Categories: calcio

Comments: 0

SCAMPIA– Al “Landieri” di via Hugo Pratt di Scampia, sfiora la prima vittoria esterna il Rione Terra, acciuffato dai padroni di casa dell’Oratorio Don Guanella proprio sul finire di una partita giocata a viso aperto da entrambe le squadre e terminata con il risultato di 2-2. Per il collettivo allenato da mister Chietti in gol Gracco, alla sua prima marcatura con i puteolani, e Nasti che aveva riportato il Rione Terra di nuovo in vantaggio al tramonto del match.

LA CRONACA– Partenza via e il Rione Terra si porta in vantaggio con Gracco, scatenato nei primi minuti. La punizione dal limite è la prova generale al gol che giunge al minuto 4: lancio di Sica e il numero dieci deposita in porta dopo aver superato il portiere avversario. Dopo il primo quarto d’ora, l’ODGS prova a farsi vedere dalle parti di Del Giudice ma il Rione Terra, che al 25esimo perde D’Oriano per infortunio non corre particolari pericoli. Al rientro negli spogliatoi è 0-1. Nella ripresa le cose sembrano mettersi bene per i flegrei con l’ODGS in dieci per via dell’espulsione di Giova, ma c’è l’1-1 dei padroni di casa con Peluso: al 10’st è 1-1. Nell’ultima mezzora, dopo la girandola di cambi, la formazione di mister Chietti trova di nuovo il vantaggio: Nasti, subentrato a Sica, di testa anticipa tutti e a sette minuti dalla fine è 1-2. Il finale di gara è rocambolesco con il Rione Terra che rischia la beffa. L’ODGS nonostante l’inferiorità numerica ci crede fino alla fine e trova il pareggio con Spina sfiorando poi nel recupero addirittura il gol del 3-2 su punizione dal limite.

TABELLINO

ORATORIO DON GUANELLA SCAMPIA – RIONE TERRA 2-2

ODGS: Monteleone, Arieniello, Napoli, Feniello, Buonanova, Giova, Cimmino, Serrao, Napolano, Peluso, Aveta. A disp.Muratori, Giuditta, Esposito, Landieri, Cirillo, Puglisi, Spina, De Mare, Ottaviano. All.  Di Sarra.

Rione Terra: Del Giudice G., De Luca, Del Giudice M., Caccavale, Aviani, D’Oriano M., Portanova (10’st Sinagra), Riccio, Sica (20’st Nasti), Gracco (35’st Montagna), Maresca (10’st Nugnes). A disp. Marchese, Di Grezia A., Cacciapuoti. All. Chietti

Arbitro: Mascolo di Castellammare di Stabia (Orazio – Greco)

Reti: 4’pt Gracco, 10’st Peluso, 38’st Nasti, 42’st Spina

Espulsi: Giova al 5’st e Caccavale 45’st

Rione Terra, ora puoi esultare: pokerissimo al Pimonte

17 Nov

posted by

Categories: calcio

Comments: 0

POZZUOLI– Ufficiale, dopo l’ottima prova fornita con il Neapolis, ma quella è un’altra (brutta) storia, il Rione Terra è sulla strada giusta. La squadra di mister Chietti batte dominando il Pimonte e finalmente inizia a prendere quota in classifica. 5-0 il risultato finale al “Domenico Conte” con Nasti e Sica mattatori, autori entrambi di una doppietta, così come Riccio, suo il sigillo di una prestazione gagliarda e convincente in chiave futura.

LA CRONACA– Con rabbia e grinta per il maltolto dell’ultima uscita, l’approccio alla partita dei puteolani è promettente dopo il primo quarto d’ora il match diventa a tinte gialloblu con il Pimonte che ci mette impegno ma che alla distanza è costretto a cedere. Il Rione Terra spinge sull’acceleratore, Balzano salva ma al successivo tentativo si sblocca la gara: Nasti da pochi passi non sbaglia ed è 1-0. Esplosione di gioia, e di rabbia, collettiva e la partita si mette in discesa. Poco dopo inizia il Sica show. Il numero 9 nel giro di poco più dieci minuti trova la via delle rete per due volte. Al 21′ è lui a segnare il 2-0, poi al 33′, su perfetto assist di Gracco, in netta crescita anche lui, mette dentro il 3-0. Il Pimonte, con Matrecano che prova  a risollevare i suoi, tuttavia, non ne ha per reagire. Stesso trend nella ripresa. Monologo Rione Terra: Nasti al 13′ fa 4-0, il resto è accademia. Dopo la girandola di cambi, nel recupero è Riccio con un gran tiro da fuori a fissare il definitivo 5-0.

TABELLINO

Rione Terra – Pimonte 5-0

Rione Terra: Marchese(12’st Del Giudice G.), De Luca, D’Oriano(11’st Maresca), Del Giudice M., Aviani, Caccavale, Riccio, Sinagra(16’st Portanova), Gracco, Nasti(22’st Scognamiglio), Sica(28’st D’Oriano R.). A disp. Nugnes, Abbruzzese, D’Oriano R. All Chietti.

Pimonte: Balzano, Grosso, Donnarumma, Piscopo, Esposito, Palumbo F. , Bonaurio, Ruocco(18’st Di Capua) , Matrecano, Miele, Cortiglia(15’st Palumbo L.) A disp. Sepe, Veropalumbo.

Reti: 19’pt e 13’st Nasti, 21’pt e 33’pt Sica, 48’st Riccio
Arbitro: Granillo di Napoli
Ass. Oliviero di Ercolano
Ass. Vinciprova di Napoli

Ammoniti: Esposito, D’Oriano, Miele, Palumbo F., Caccavale, Gracco.

 

 

Neapolis - Rione Terra: il comunicato di scuse dei padroni di casa

10 Nov

posted by

Categories: calcio

Comments: 0

+++ COMUNICATO STAMPA +++

In riferimento agli episodi di aggressione ai danni di diversi calciatori ed un dirigente del Rione Terra, fatti come noto successi sul finire della partita giocata tra Neapolis e Rione Terra, stesso nella tarda serata di ieri abbiamo ricevuto il comunicato di scuse ad opera della società Neapolis, indirizzato anche alla FIGC, che di seguito riportiamo.

“La società Neapolis calcio, in merito agli incresciosi episodi occorsi durante la partita Neapolis-Rione Terra, disputata in data 10/11/18 presso il Centro Sportivo Kennedy,
porge pubbliche e sentite scuse alla Società Rione Terra e alla Federazione Italiana Giuoco Calcio per quanto accaduto al minuto 87 di gioco, dichiarando di provvedere personalmente a sanzionare e sospendere quei giocatori, propri tesserati, che hanno mostrato un comportamento poco corretto e non consono sia alle regole del gioco sportivo sia ai principi su cui si fonda la Società Neapolis. Il pronto intervento delle Forze dell’Ordine, presenti come sempre durante le gare interne, ha, comunque, fatto sì che la situazione non degenerasse ulteriormente. La Società fa presente, altresì, che ai propri giocatori, che si sono resi protagonisti degli spiacevoli episodi sarà comminata anche una pena pecuniaria il cui ricavato verrà devoluto dalla Società stessa in Beneficenza”.

Il Rione Terra Calcio, nella persona del presidente Sergio Di Bonito e tutto lo staff societario, nel condannare fermamente gli episodi ingiustificabili di violenza e prevaricazione ai danni dei propri tesserati, accetta le scuse pubbliche presentate tramite comunicato da parte della società Neapolis ma al tempo stesso si augura un esito favorevole della triste vicenda sulla quale a breve dovrà sentenziare il Giudice Sportivo.

Notizie sulla squadra di calcio Rione Terra

Tutte le informazioni riguardanti il tempo libero

In questa sezione troverete tutte le informazioni riguardanti il turismo, la ristorazione e l'ospitalità

News h24 sul rione terra e sulla città di pozzuoli