Rione Terra vittoria di carattere: Del Giudice e Tafuto stendono la Pompeiana

11 Nov

posted by

Categories: calcio

Comments: 0

POZZUOLI– Carattere, compattezza, cuore e tanto sudore: questo ed altro nella prestazione del Rione Terra tornato al successo contro una buona Pompeiana. 2-0 il risultato finale al termine di una partita intensa, equilibrata ed emozionante con i puteolani bravi a crederci maggiormente e portare il match dalla loro parte proprio nel momento clou grazie alle giocate prima di Gennaro Del Giudice, ufficialmente ritrovato, autore del vantaggio poi di capitan Tafuto, suo il gol che mette in cassaforte i tre punti.

IL MATCH– Al “Conte” di Pozzuoli ritmi elevati fin dai primi minuti. Gli ospiti, con in campo ben 8 under su 11 partono bene, ma la prima palla gol (13′) è del Rione Terra: ripartenza fulminea, Di Roberto serve Gioiello che ci prova ma il suo diagonale radente colpisce il palo. Al 18′ Salvato per la Pompeiana prova a far male con il suo mancino ma Onofrio è attento. Molta intensità ma queste le uniche vere occasioni del primo tempo. Nella ripresa, le squadre si allungano all’affannosa ricerca del gol del vantaggio e le chance da rete iniziano a fioccare: al 20′ Di Roberto per i padroni di casa manca di un niente l’appuntamento con il pallone da ottima posizione, al 23′ invece per la Pompeiana sugli sviluppi di corner è Morano a colpire ma Onofrio di puro istinto dice di no. Minuto 28 e questa volta è De Gennaro, portiere degli ospiti, a superarsi sul tocco da pochi passi di D’Oriano. Al 35′ cambia il parziale. Retroguardia avversaria sbilanciata in avanti, De Luca legge bene la situazione pescando in area Gennaro Del Giudice che ha il tempo di prendere la mira e scaricare in porta l’1-0. A 10′ dalla fine sembra fatta ma la Pompeiana non molla: la squadra di De Girolamo ha il grande merito di non cullarsi e gestire la verve avversaria e nell’ultimo dei cinque minuti di recupero Tafuto segna il gol della staffa.

TABELLINO

RIONE TERRA – POMPEIANA 1929 2-0 

Rione Terra: Onofrio, Volpe(11’st Trapanese), Del Giudice M., Lanuto (11’st Del Giudice Ge.), D’Oriano, De Luca A., De Luca L., Tafuto, Di Roberto(46’st Imparato), Gioiello (25’st Ursomanno), Sacco(36’st Dorini SV) A disp. Del Giudice Gi., D’arco, All. De Girolamo

Pompeiana: De Gennaro, Oliva, De Vito, Carnevale(44’st Esposito), Morano, Cirillo G., Piro, Di Capua, Granato(30’st Contieri), Salvato, Vitiello. A disp.  Capaccio, Gessosi, Gallo, Salmarco, Cirillo A. All. Esposito
 
Reti: 35’st Del Giudice Ge., 50’st Tafuto
Arbitro: Gallo di Napoli
Assistenti: Di Canio – D’Anna
 
Ammoniti: Tafuto, Di Roberto (RT), Salvato (P)
Antonio Carnevale Ufficio Stampa ASD Rione Terra Calcio

Saliscendi Rione Terra: sconfitta di misura a Poggiomarino

4 Nov

posted by

Categories: calcio

Comments: 0

POGGIOMARINO– Dopo la bella prova con il Neapolis, va nuovamente K.O. il Rione Terra che non riesce ad uscire indenne dall’ostica trasferta di Poggiomarino. Fatale per la squadra di mister De Girolamo, un gol segnato per i padroni di casa da Crisantemo nei primi minuti di gioco. 0c6a020e-ab89-4a7a-b6d5-e3a92e6f9619

IL MATCH– All’Europa di Poggiomarino, tante le novità nell’undici titolare, soprattutto nel reparto arretrato. Mister De Girolamo tra i pali preferisce l’esperto Del Giudice all’under Onofrio, in difesa invece accanto a De Luca e D’Oriano ci sono Marco Del Giudice e l’altro volto nuovo, Migliaccio (’99) alla sua seconda presenza dal 1′. A centrocampo spazio a Lanuto, capitan Tafuto e il 2000 Dorini. Reparto offensivo composto dall’altro ’99 Sacco e Di Roberto con Gioiello appena dietro le punte. L’approccio alla gara non è dei migliori e i flegrei già al 7′ pagano dazio: difesa tagliata in due dalla percussione di Ferrara, Crisantemi ci arriva di testa e schiaccia per il facile 1-0. Nonostante lo schiaffo subito il Rione Terra non si scuote e rischia ancora: al 15′ ci prova ancora Ferrara ma Del Giudice è attento. Per la prima vera, ed unica, occasione di marca gialloblu occorre aspettare il 34′: sugli sviluppi di un calcio di punizione perfettamente calibrato da Tafuto, D’Oriano svetta sontuosamente di testa ma Prete, portiere dei padroni di casa, se la cava allontanando  prima che il pallone varchi la linea di porta. Si chiude così la prima frazione di gioco. Nella ripresa, al 52′  il Poggiomarino sempre sull’asse l’asse Ferrara Crisantemo prova a mettere una seria ipoteca al match: questa volta Del Giudice, convincente il suo esordio, tiene a galla i suoi salvando sul numero 9 avversario. Mister De Girolamo chiede ai suoi di alzare il proprio baricentro e al 60′ getta nella mischia anche Gennaro Del Giudice per cercare di agguantare almeno il pareggio. La mossa non sortisce gli effetti sperati e nei minuti conclusivi e, anzi, sono ancora i vesuviani i più pericolosi: all’80’ Crisantemo ha sui piedi il pallone del raddoppio ma, complice una deviazione, la sua conclusione colpisce il palo e tiene aperti i giochi fino al triplice fischio. Questa l’ultima emozione di un match giocato sottotono dai ragazzi di De Girolamo.

TABELLINO 

Real Poggiomarino – Rione Terra 1 – 0

REAL POGGIOMARINO: Prete, De Rosa, Cozzolino, Perone (74’Acanfora), Parlato, Falco, Ferrara (86’Lucarelli), Casalino (65’Desiderato), Crisantemo, Agnello, Balzano (83’Nunziata). All. Teta. In panchina: Coticelli, Squillante, Merolla.

RIONE TERRA: Del Giudice Gi., Migliaccio (62’Imparato), Del Giudice M., Lanuto, De Luca, D’Oriano, Dorini (62’Volpe), Tafuto, Di Roberto, Gioiello (60’Del Giudice Ge.), Sacco. All. De Girolamo. In panchina: Onofrio, D’Arco, Palumbo, Navarra.

ARBITRO: Ferrara di Salerno.

ASSISTENTI: Imperato di Ercolano e Fusco di Napoli.

RETE: 7’Crisantemo.

NOTE: Spettatori 150 circa. Ammoniti Real Poggiomarino: Ferrara, Agnello, De Rosa. Ammoniti Rione Terra: Sacco, Del Giudice Ge.

ANTONIO CARNEVALE-UFFICIO STAMPA ASD RIONE TERRA CALCIO

Rione Terra riscatto immediato: 6-0 al Neapolis!

28 Oct

posted by

Categories: calcio

Comments: 0

POZZUOLI– Giornata di grazia in casa Rione Terra che ultimamente sembra collezionare, questa volta a favore, punteggi tennistici. Dopo la scoppola subita per mano dell Afro Napoli (6-1), il team di patron Di Bonito si rifà con gli interessi esaltando se stesso e i sostenitori accorsi numerosi al “Conte” e sbigottiti nel vedere le giocate dell’undici gialloblu. 6-0 il risultato finale, tantissime le note positive di una squadra capace di dominare, tra l’altro, un avversario di tutto rispetto qual è il Neapolis compagine, classifica alla mano, seconda solo all’ Afro Napoli. Vittoria di prestigio, frutto di una prestazione del collettivo di altissimo livello ma con diversi protagonisti che, a turno, si sono presi la scena: Sacco, capitan Tafuto e infine Gennaro Del Giudice al rientro dopo un lungo stop. Unico neo, l’infortunio, sempre tra le fila dei gialloblù, occorso al centrocampista Simone Volpe, in lacrime e costretto ad uscire anzitempo. abc80e2d-4878-47cf-90d4-b606bc6bc25f

 

LA CRONACA– Che sia una giornata magica per l’undici di mister De Girolamo basta poco: Sacco si traveste da Insigne e proprio come il folletto azzurro indovina una traiettoria pazzesca sulla quale Esposito nulla può: al 9′ si è sull’1-0. Al quarto d’ora c’è il raddoppio: Tafuto con caparbietà prima difende il pallone poi di forza batte a rete dalla distanza, 2-0 e partita in discesa. Con il passare dei minuti non cala la verve dei puteolani che in poco meno di mezzora vanno a segno per la terza volta ancora con uno scatenato Sacco, imprendibile sulla sinistra: il classe ’99 prima salta il portiere avversario poi deposita per il 3-0. Nel finale di tempo sussulto degli ospiti che si guadagnano un penalty: sul dischetto Majella può accorciare le distanze ma calcia alle stelle. Nella ripresa, lo spartito è lo stesso e Tafuto in 10 minuti diventa maestro d’orchestra: al 2′ prima sigla il poker su un calcio di punizione, mentre al 12′ scarica in porta il pallone del 5-0. Poco prima, da segnalare l’intervento del portierino (2000) Onofrio, un gatto sulla rovesciata da pochi passi del solito Majella. La mezzora finale è pura accademia ma c’è gloria anche per Gennaro Del Giudice, di rientro dopo il lungo stop per infortunio, che si iscrive anche lui al tabellino dei marcatori. Suo il gol del definitivo 6-0. Al triplice fischio è game, set and match.

TABELLINO

RIONE TERRA – NEAPOLIS 6-0

Rione Terra: Onofri, Trapanese(14’st Dorini), Del Giudice M., Volpe (14’pt Ursomanno), De Luca A., D’Oriano(26’st Migliaccio), Lanuto, Tafuto, Di Roberto(16’st Del Giudice G.), Gioiello, Sacco(20’st Carnevale) All. De Girolamo

Neapolis: Esposito(15’st Giuliani), Guerra, Fiore(20’st Minichini), Aveta(24’pt D’Auria), Romano, Moriello, Scuotto, Sorrentino(1’st Coppola), Mercogliano(14’st D’Andrea)Ferraro, Majella. All. De Carlo
Reti: 9’pt, 24’pt Sacco, 15’pt, 2’st, 12’st Tafuto, 33’st Del Giudice G.
Arbitro: Nuzzolo di Benevento
Assistenti: Iacolari-Zuppa
Ammoniti: Trapanese, Del Giudice M.,Tafuto Carnevale, Dorini (R), Scuotto, Ferrato, D’Auria 
Espulsi: Moriello al 30’st per doppia ammonizione
Note: al 46’pt Majella calcia alto un rigore
Spettatori: 150 circa
ANTONIO CARNEVALE – UFFICIO STAMPA ASD RIONE TERRA CALCIO

Rione Terra è una debacle: l'Afro Napoli si impone 6-1

22 Oct

posted by

Categories: calcio

Comments: 0

MUGNANO– Sconfitta senza appello per il Rione Terra travolto 6-1 nel match in trasferta con l’Afro Napoli United. Troppa la differenza dei valori in campo tra le due compagini. La squadra di De Girolamo, già sotto nel punteggio dopo solo due giri di lancette, si è sciolta praticamente come neve al sole al cospetto di un avversario indubbiamente superiore sia sul piano atletico sia su quello tecnico (non solo al Rione Terra) e non a caso indicato dagli addetti ai lavori come squadra favorita per la vittoria del girone B di Promozione. Per i flegrei, che venivano da due buone prestazioni, un K.O. piuttosto pesante: nulla è compromesso ma occorre subito voltar pagina e riprendere la propria marcia in campionato.9868a16a-0dae-4fbc-a022-5279fa429350

LA CRONACA–  In casa Rione Terra si aspettava un match di sofferenza ma al Vallefuoco di Mugnano dopo appena 2 minuti i padroni di casa sono già in vantaggio: Dodo’, una costante spina nel fianco per i flegrei, è imprendibile e per Anderson Rodney de Oliveira, in arte Babù, (calciatore brasiliano con tante presenze in A per chi non lo sapesse) è un gioco da ragazzi battere Onofrio e sbloccare il parziale. Al 15′ c’è il raddoppio, stessa dinamica dell’azione: tutto nasce dalle parti di Dodo’ ma questa volta è Suleman a colpire. Il monologo della squadra multietnica continua: 20′ ed è 3-0 con Marigliano a tagliare in due l’inerme difesa gialloblu. Avvio peggiore non poteva aspettarsi De Girolamo che vede i suoi come una nave nella tempesta. Al 34′ l’unico bagliore nel buio pesto della partita del Rione Terra: capitan Tafuto accorcia siglando con una punizione delle sue il gol del 3-1. Poco prima dell’intervallo però l’Afro Napoli va ancora in gol: corner ed Arcobelli, lasciato solo, segna il 4° gol. Per l’undici gialloblu, è una batosta ma c’è ancora un secondo tempo da giocare. Nella ripresa, l’intensità degli afro napoletani cala ma il refrain è lo stesso: l’incolpevole Onofrio è costretto a raccogliere per altre due volte il pallone in fondo al sacco. Autore dei gol, prima al 63′ poi al 73′, uno scatenato Dodo’ migliore in campo e simbolo di una squadra che per qualità di gioco, e dei singoli, è destinata a ben altri palcoscenici.

TABELLINO

AFRO-NAPOLI UNITED-RIONE TERRA 6-1

AFRO-NAPOLI UNITED– D’Errico; Gargiulo (63’ Iodice), Gentile, Rinaldi (70’ Soareas Aldair), Velotti, De Fenza, Dos Santos Soares (78’ Aliu), Marigliano F., Arcobelli, De Oliveira Anderson Rodney (67’ Jatta), Suleman (70’ Balzano). A disp.: Torino, Iodice, Iervolino, Balzano, Soares Aldair, Jatta, Aliu. All. Ambrosino.

RIONE TERRA– Onofrio; Trapanese (82’ Sacco), Del Giudice, Carnevale (al 57’ Volpe S.), D’Oriano (al 25’ Di Roberto), Ursomanno, Lanuto (82’ Lanuto), Tafuto (73’ Imparato), Colandrea, Gioiello, De Luca. A disp.: Del Giudice, Volpe F., Migliaccio, Volpe S., Imparato, Sacco, Di Roberto. All. De Girolamo

RETI: 3’ De Oliveira (Babù) (A), 14’ Suleman (A), 20’ Marigliano (A), 33’ Tafuto (R), 38’ Arcobelli (A), 63’, 73’Dodò (A)

ARBITRO– Luca Cavalli sez. Benevento

ASSISTENTI– Stefano Borriello e Giovanni Autiero sez. Ercolano

NOTE– Ammoniti: Babù, De Fenza, Di Roberto Recupero- 2’ pt, 4’ st

Antonio Carnevale- Ufficio Stampa ASD Rione Terra Calcio

Il Rione Terra non muore mai, Colandrea riacciuffa l'Ottaviano

15 Oct

posted by

Categories: calcio

Comments: 0

POZZUOLI– Così come con il Vico Equense, il Rione Terra sotto di una rete nei minuti finali ci crede fino all’ultimo finendo per riuscire a portare a casa un altro pareggio dal sapore della vittoria. Finisce 1-1 con l’Ottaviano, protagonista di giornata tra le fila dei flegrei è il classe 2000 Colandrea: suo il gol che mette a posto le cose per i suoi, nel frattempo in inferiorità numerica, proprio a pochi secondi dal novantesimo.  e76cf733-cc5a-4ece-b415-684e8b600cbf

IL MATCH– L’avvio di gara è appannaggio degli ospiti, minacciosi dalle parti di Onofrio con Urna al 6′ e 20′. Finale di tempo, invece, targato Rione Terra. Al 35′ la prima conclusione verso lo specchio è di capitan Tafuto, poi la squadra di De Girolamo va vicinissima al vantaggio: ci provano prima Ursomanno poi Lanuto ma si rimane in parità.Come nell’ultimo match, succede tutto nella ripresa. A passare in vantaggio, al 6′, sono gli ospiti con La Pietra. La squadra di De Girolamo sembra accusare il colpo ma la partita entra nel vivo. Al 25′ il pallone del pareggio è sui piedi di Antonio De Luca ma Longobardi, portiere ospite, si salva d’istinto. A 5′ dal termine l’episodio chiave. Gigi De Luca subisce fallo ma reagisce, l’arbitro lo espelle e il Rione Terra si ritrova in 10 uomini. La partita sembra definitivamente compromessa ma nel calcio mai dire mai. Sulla successiva punizione accade l’impensabile: pallone indirizzato in area, Colandrea è più lesto di tutti ad arrivare sulla sfera e poi con freddezza gira in porta il pallone dell’insperato pareggio e si prende l’abbraccio di tutti i compagni. Dopo 4 di recupero si chiude sull’ 1-1. Altro punto d’oro per il Rione Terra.f4f9e577-7ec2-4360-b6b0-693a44b87a8a

TABELLINO 

RIONE TERRA – OTTAVIANO 1-1

Rione Terra: Onofrio, Trapanese(21’st Carnevale) Del Giudice, De Luca L., D’Oriano, De Luca A., Tafuto(15’st Gioiello), Lanuto, Di Roberto(44’st Sacco), Colandrea All. De Girolamo
Ottaviano: Longobardi, Russo, Scudo, Saggese, Bellofiore, Varriale, La Pietra, D’Arco(32’st Ambrosio), Borrelli, D’Urso(23’st Cocozza), Urna(15’st Cozzolino) All. Iervolino
Reti: 6’st La Pietra, 41’st Colandrea
Arbitro: Maresca di Napoli
Assistenti: Balzano e Borgese
Ammoniti: Del Giudice, Bellofiore, Saggese, Onofrio
Espulsi: De Luca L. (RT) 40’st.
Antonio Carnevale – Ufficio Stampa ASD Rione Terra Calcio

All'ultimo respiro, De Luca risponde a Trapani: è 1-1 con il Vico Equense!

9 Oct

posted by

Categories: calcio

Comments: 0

VICO EQUENSE– Succede tutto nel finale tra Vico Equense e Rione Terra. In costiera, gli uomini di De Girolamo a 10′ dalla fine prima vanno sotto poi sono bravi a tenere aperti i giochi e crederci ed in extremis, in pieno recupero, riacciuffano una partita che sembrava persa. 1-1 il risultato finale, di Antonio De Luca, su calcio di rigore, il gol del prezioso pareggio. f8f433ad-b053-4b0d-87aa-6c827f78d16d

IL MATCH–  Al comunale di Vico Equense, fin dalle prime battute il match promette spettacolo. Al 10′ sono i padroni di casa ad andare vicino al vantaggio: Mosca fa tutto bene ma la sua conclusione fortunatamente per il Rione Terra esce di pochissimo. La prima chance di capitan Tafuto e compagni arriva al 14′: percussione di Gioiello, quest’ultimo calcia sul secondo palo ma Inserra, portiere dei costieri, blocca in due tempi. Nella fase restante della prima frazione regna l’equilibrio e si va negli spogliatoi sullo 0-0. Ad inizio ripresa Onofrio è già impegnato: il cross di Ostieri diventa un tiro ma il portierino puteolano è attento. Al quarto d’ora doppio pericolo per il Rione Terra: prima Onofrio salva su Mosca, poi è il turno di Antonio De Luca con un salvataggio nei pressi della linea a sistemare le cose. I flegrei, 27′, rispondono invece con l’altro De Luca, Luigi, con un gran tiro da fuori sul quale però si esalta Inserra rifugiandosi in angolo. Mister De Girolamo vede i suoi annaspare, prova a cambiare qualcosa, ma il Vico sfonda con Trapani: al 39′ è 1-0. Sembra finita ma i gialloblu non demordono. Sacco, entrato a partita in corso, si rivela un fattore. Nei minuti finali prima Inserra gli nega un super gol poi, sempre su una sua conclusione, l’episodio che raddrizza le cose. Tocco con il braccio della difesa dei costieri e l’arbitro, con personalità, nel momento più delicato non ha dubbi: rigore. Sul dischetto si presenta Antonio De Luca, pallone da una parte e portiere dall’altra: 1-1. In vista del prossimo ciclo di partite, un punto importantissimo per il Rione Terra.

TABELLINO

Vico Equense – Rione Terra 1-1

Vico Equense: Inserra, Staiano G., Ostieri, Coppola, Raganati, Porzio, Staiano D., Apuzzo(18’st Trapani), Balestrieri(38’pt Miccio), Mosca M.(38’st Fiore), Romano(35’st De Simone). A disp. Mosca V. Borriello, Tirelli. All. Spano

Rione Terra: Onofrio, D’Oriano(12’st Lanuto), Ursomanno, Del Giudice M., De Luca A., Trapanese(18’st Carnevale), De Luca L., Tafuto(38’st Volpe S.), Gioiello, Di Roberto, Colandrea(31’st Sacco). A disp. Del Giudice G., Arborino, Imparato. All. De Girolamo

Reti: 34’st Trapani, 48’st rig. De Luca A.

Arbitro: Ciaravolo di Torre del Greco

Assistenti: Massa e Sannino

Ammoniti: De Luca L., Del Giudice M.

Antonio Carnevale- Ufficio Stampa ASD Rione Terra Calcio

Sfortuna ed episodi avversi: con il San Giuseppe primo K.0. in campionato

1 Oct

posted by

Categories: calcio

Comments: 0

BRUSCIANO– Arriva per mano del San Giuseppe la prima sconfitta in campionato del Rione Terra. Non basta una buona prestazione agli uomini di De Girolamo per mantenere l’imbattibilità e al tempo stesso tenere il passo con le formazioni d’alta classifica. Per 90 e passa minuti i flegrei lottano su ogni pallone ma, complice qualche ingenuità e una buona dose di cinismo avversario, cedono con il risultato di 3-1. Alla luce di quanto visto, un verdetto troppo severo per il Rione Terra che recrimina, infine, anche per decisioni arbitrali molto dubbie che inevitabilmente hanno inciso sulla gara.9ffe233d-70ab-4a75-92c3-2fc7fa526c40

LA CRONACA– Alla prima senza Nasti, il bomber per motivi extra calcistici è indisponibile a tempo indeterminato, mister De Girolamo in avanti si affida ai 2000 Colandrea e Dorini, affiancati nella fase offensiva da un ottimo Di Roberto, ancora in gol dopo il match con lo Stasia. Novità anche a centrocampo dove dal primo minuto fa il suo esordio capitan Tafuto. Al comunale di Brusciano, l’approccio è buono ma è il Sa Giuseppe a colpire: Di Tuccio con una perfetta punizione dal limite batte Onofrio e al 16′ il parziale dice 1-0. Sotto di un gol, il Rione Terra reagisce ma poco prima del rientro negli spogliatoi sono ancora i padroni di casa ad andare a segno: Ursomanno palla al piede in uscita viene ostacolato, sembra fallo ma l’arbitro lascia proseguire ed Auricchio porta i suoi sul 2-0. Inutili le proteste di capitan Tafuto e compagni. Nella ripresa, De Girolamo getta nella mischia Gioiello e Sacco al posto di Gigi De Luca e Dorini la manovra dei puteolani si ravviva e al 15′ Di Roberto dimezza lo svantaggio riaprendo di fatto il match. Nell’ultima mezz’ora il Rione Terra ci crede, macina gioco ma ancora un episodio arbitrale segna in negativo il match dei flegrei. Nella circostanza sono inutili le proteste per un fallo su Del Giudice in area di rigore. Nel recupero, infine, con gli uomini di De Girolamo sbilanciati in avanti alla ricerca disperata del pareggio, il gol di Flauto che fissa il punteggio sul 3-1.

TABELLINO

SAN GIUSEPPE: Parenti, Librone, Silvestri, Iervolino, Criscuoli, Galasso, Di Luccio, Raffone, Auricchio, Di Tuccio, Menzione. All.Cutolo

RIONE TERRA: Onofrio, De Luca A, Del Giudice M., D’Oriano, Ursomanno, Lanuto, De Luca L.(5’st Gioiello), Colandrea, Di Roberto, Dorini (15’st Sacco – 35’st Carnevale) All. De Girolamo

Reti: 16’pt Di Tuccio (SP), 44’pt Auricchio (SP), 15’st Di Roberto (RT), 48’st Flauto (SP)

Arbitro: Crispino di Frattamaggiore

Assistenti: Nappo e Romano

Antonio Carnevale – Ufficio Stampa ASD Rione Terra Calcio

Il Rione Terra è più forte dello Stasia e del dolore. Vittoria dedicata a mister De Girolamo!

24 Sep

posted by

Categories: calcio

Comments: 0

MONTE DI PROCIDA– In un clima di tristezza per squadra e società, per via di un grave lutto che ha colpito il tecnico dei flegrei, Massimiliano De Girolamo, nelle ore precedenti il match, al ‘Vezzuto-Marasco’ il Rione Terra reagisce stendendo lo Stasia Soccer per 4-1.46723c3e-80a6-41cd-a3ac-36c004144637

LA CRONACA– Grandissima la prestazione dei ragazzi di De Girolamo, non presente in panchina e sostituto per l’occasione da Rodrigo Esposito, collaboratore tecnico del suo staff. Poca è la voglia di scrivere, considerate le circostanze, per un match vittorioso dove la gioia è scalfita da fattori esterni ed imponderabili. Tuttavia, come si dice in questi casi, “the show must go on”, lo spettacolo deve continuare. E così, minuto dopo minuto, una giornata ‘grigia’ viene colorata dalle giocate prima di Di Roberto, splendido il gol del vantaggio, poi di un promettente classe 2000, Colandrea, migliore in campo ed autore dei gol del 2 e 3 a 0, e infine di Nasti che fissa il punteggio sul definitivo 4-1. Nel mezzo, oltre ad un rigore fallito da Gioiello, comunque ottima la sua prova, il bel gol degli ospiti siglato da Coppola, tra i pochi a salvarsi per la compagine vesuviana. Al di là dei gol, partita comandata in lungo ed in largo dal Rione Terra capace, tra l’altro, con ben tre 2000 contemporaneamente in campo di dettare il ritmo dall’inizio al triplice fischio.

TABELLINO

RIONE TERRA – STASIA SOCCER 4-1

RIONE TERRA: Onofrio, Volpe F.(11’st Tafuto), Del Giudice M., Lanuto, De Luca A., Ursomanno, Di Roberto(6’st Sacco), De Luca L.(28’st Carnevale), Colandrea(32’st Dorini), Gioiello(24’st Volpe S), Nasti. A disp.  Del Giudice G., Imparato. All. Esposito in sostituzione di De Girolamo

STASIA SOCCER: Liccardo, Cioce, Pastore, Varese, Bifaro, Zambrano(17’st Esposito D.), Rea, Castaldo(37’st Esposito S.), Barbera(11’st Coppola), Esposito R., Panico(36’st Andolfi). A disp. Giordano, Imperatrice. All. Di Costanzo

Reti: 18’pt Di Roberto (RT), 34’pt e 10’st Colandrea (RT), 12’st Coppola (S) 20’st Nasti (RT)

Arbitro: Di Luca di Napoli

Note: Ammoniti: Bifaro e Rea (S). Al 44’pt Liccardi (S) respinge rigore a Gioiello (RT).

Antonio Carnevale – Ufficio Stampa ASD Rione Terra Calcio

De Luca dagli undici metri e il Rione Terra fa suo il derby con il Quartograd

17 Sep

posted by

Categories: calcio

Comments: 0

QUARTO– Viene deciso su calcio di rigore il derby valido per la 2a giornata del girone B di Promozione tra Quartograd e Rione Terra. Ad esultare, al termine di una partita equilibrata e molto intensa, è la compagine puteolana che grazie ad un penalty trasformato da Antonio De Luca, migliore in campo non solo per il gol decisivo, può così festeggiare la prima vittoria in campionato. 21557590_1457863184249802_1777402260062301539_n

LA GARA– Al “Giarrusso” di Quarto avvio di gara piuttosto lento, complice il caldo torrido e diverse assenze da ambo i lati. Mister Iaccarino, per il Quartograd, deve rinunciare al suo metronomo Vallefuoco e la manovra azulgrana ne risente; tra le fila dei gialloblu, invece, out due pezzi da novanta quali Ursomanno e Tafuto ma mister De Girolamo, come si evince dal risultato finale, ha ottime risposte dai sostituti. La prima emozione al 26′ è di marca ospite: Gioiello da pochi passi può colpire ma la difesa del Quartograd si salva. Al 35′ è ancora il Rione Terra ad andare vicino al gol: Nasti si ritrova a tu per tu con Compagnone, ex di giornata, ma l’estremo difensore è bravo in uscita. Puteolani spreconi e poco prima dello scadere del rientro negli spogliatoi sono i padroni di casa con Gonzales ad andare vicino alla rete: bellissima l’azione del numero 7, ma la sua conclusione si infrange sul palo.

L’EPISODIO CHIAVE NELLA RIPRESA–  In apertura di ripresa rischia ancora il Quartograd che dà segni di cedimento: in ripartenza il Rione Terra può colpire ma prima Lanuto poi subito dopo Nasti non riescono a superare un attento Compagnone. Al 69′ l’episodio che cambia la storia del match. Retroguardia dei padroni di casa sbilanciata, Nasti si invola e questa volta Compagnone, in procinto di essere superato, lo mette giù: rigore. Gli azulgrana protestano a lungo ma dal dischetto Antonio De Luca è impeccabile e porta in vantaggio i suoi. Spalle al muro la formazione di Iaccarino, allontanato per proteste sul finire del primo tempo, d’orgoglio reagisce. Capitan Monda e compagni alzano il proprio baricentro ma il Rione Terra in difesa è insuperabile, o quasi: unico brivido all’88’ quando Monda manda di poco alto dopo aver scavalcato Onofrio, estremo difensore degli ospiti. Nel finale il Quartograd, in dieci uomini per via dell’espulsione di De Vivo, ci crede ma al triplice fischio è la squadra di De Girolamo ad esultare per tre punti già pesanti.

TABELLINO

Quartograd – Rione Terra 0 – 1

ASD Quartograd (4-3-3): 1 Compagnone, 2 Parisi Ant. (58’ De Vivo), 3 Fruttaldo (89’ Vingelli), 4 Silvestro (67’ Sorriso), 5 Saady, 6 Spadera, 7 Gonzales, 8 Baiano (61’ Di Criscio), 9 Monda, 10 Torino, 11 Parisi Andrea. A disp.: Gaeta, Intignano, Frattini. All.: Iaccarino Luigi

Rione Terra: (4-4-2) 1 Onofrio, 2 Volpe F. (75’ Arborino), 3 Del Giudice M., 4 Lanuto, 5 De Luca A., 6 D’Oriano, 7 Sacco (52’ Colandrea), 8 De Luca L., 9 Gioiello (65’ Volpe S.), 10 Di Roberto, 11 Nasti. A disp.: Del Giudice G., D’Arco, Imparato, Carnevale. All.: De Girolamo Massimiliano

Marcatori: De Luca A. 70’

Ammoniti: Compagnone, Fruttaldo, Monda, Torino, Parisi Andrea Espulsi: 95′ De Vivo (rosso diretto per fallo da ultimo uomo), Iaccarino (allenatore, allontanato dalla panchina), Frangioni (dirigente, allontanato dalla panchina)

Arbitro: Fantaccione di Caserta; 1° ass. Martinelli, 2° Sorrentino di Castellammare di Stabia

Spettatori: circa 200

Antonio Carnevale-Ufficio Stampa ASD Rione Terra Calcio

Notizie sulla squadra di calcio Rione Terra

Tutte le informazioni riguardanti il tempo libero

In questa sezione troverete tutte le informazioni riguardanti il turismo, la ristorazione e l'ospitalità

News h24 sul rione terra e sulla città di pozzuoli