Rione Terra, K.O. dopo 5 successi: al PalaErrico Taranto vince il big match

4 Mar

posted by

Categories: volley

Comments: 0

POZZUOLI– Dopo una lunga ed esaltante striscia di 5 successi consecutivi cade l’imbattibilità del Rione Terra Volley sconfitto al PalaErrico dalla Erredi Taranto. Per i flegrei, bravi a recuperare l’iniziale set di svantaggio, la verve è durata meno del previsto e proprio nel momento clou del match, terzo set ago della bilancia, Taranto ci ha creduto di più riuscendo a portare via, con merito, l’intera posta in palio.

LA CRONACA– L’approccio alla partita migliore è quello della compagine pugliese. Coach Cirillo in panchina e Vacchiano in campo provano a scuotere il collettivo ma è 16-25. Nel secondo set il Rione Terra scende in campo con ben altro piglio e spinto dagli oltre 100 sostenitori giunti al PalaErrico ricambia il “favore”: complice un super Giordano c’è il 25-17. Il match sale di tono ed il terzo set è spettacolare. I puteolani con Calabrese si portano sul 13-10 ma gli ospiti non ci stanno e presi per mano dal proprio palleggiatore Parisi si riportano su nel punteggio (17-21). Il Rione Terra non riesce a ricucire lo strappo ed i tarantini fanno loro il set sul 21-25. Il quarto parziale sembra una copia del primo non solo nel punteggio: il sestetto puteolano è scarico, Taranto non tentenna è sul 16-25 chiude il match. Per i flegrei la testa è già alla prossima sfida in trasferta con la Snav Folgore Massa, altra big del girone G del campionato nazione di serie B.

Rione Terra giù la maschera: Marcianise spazzato via, playoff vicini

18 Feb

posted by

Categories: volley

Comments: 0

POZZUOLI– Continua il momento magico del Rione Terra Volley che con una prestazione semplicemente perfetta annienta la fortissima Marcianise, 3-0, centrando così la quarta vittoria consecutiva. Se tre indizi fanno una prova, come diceva Agatha Christie, allora i puteolani sono ufficialmente qualcosa in più di una semplice mina vagante del girone G della serie cadetta: ebbene il sestetto gialloblu, partito con l’obiettivo salvezza, (già abbondantemente raggiunto) nelle ultime tre uscite, oltre il quotato team casertano,  ha avuto la meglio in maniera netta, a tratti quasi feroce, anche ai danni del Casarano, altra big del girone, e dell’ostica Atripalda. Seconda piazza ora distante sole 7 lunghezze.

LA CRONACA– Al PalaErrico lo show dei ragazzi di coach Costantino Cirillo, memori e vogliosi di riscattare il match d’andata perso al tie-break nonostante i due set di vantaggio, inizia fin dai primi scambi: De Simone sostituisce egregiamente Ferrara al centro, Calabrese, che sembra non accusare il problema fisico che gli ha dato più di qualche noia in settimana, inizia a martellare con Marcianise che dall’altro lato della rete ci capisce poco e il primo parziale è eloquente: 25-13 Rione Terra. Nel secondo set, i flegrei continuano a dare spettacolo: ai già citati, è da aggiungere la leadership silenziosa di Arzeo, la voglia di emergere di Giordano e Cesario e praticamente in fotocopia c’è un altro 25-13 che vale il 2-0 per i gialloblu. Nel terzo set, Marcianise degli ex Menna e Montò è ferita e reagisce: complice un leggero, e prevedibile, calo del Rione Terra è battaglia vera. Si arriva al 20-20 ma la squadra del presidente Coratella questa volta, a differenza del match di andata, tiene i nervi saldi: Marco Vacchiano è da manuale in ricezione e sul 25-22 la quarta vittoria consecutiva è realtà. Altro segnale al campionato, le avversarie sono avvisate: per i playoff pare esserci anche il Rione Terra.

RIONE TERRA POZZUOLI VOLLEY – MARCIANISE VOLLEY 3-0 (25-13; 25-13; 25-22)

ANTONIO CARNEVALE – UFFICIO STAMPA RIONE TERRA POZZUOLI VOLLEY

Il Rione Terra vola: con Atripalda arriva la terza vittoria di fila

11 Feb

posted by

Categories: volley

Comments: 0

POZZUOLI– Continua il momento magico del Rione Terra Volley che batte tra le mura amiche del PalaErrico anche l’Atripalda riuscendo così a centrare la terza vittoria consecutiva. La squadra di coach Cirillo ha bissato la super prestazione della settimana scorsa, valsa tre punti pesanti sul difficilissimo campo della Leo Shoes Casarano, facendo un sol boccone della compagine irpina allenata dal grande ex Michele Romano che soltanto nel primo set ha cullato la possibilità di strappare punti ai gialloblu. Flegrei ora distanti solo 5 punti da un tanto impensabile (ad inizio stagione) quanto esaltante terzo posto in classifica e domenica prossima, sempre al PalaErrico, c’è l’ambizioso Marcianise: una sfida che promette spettacolo con il Rione Terra che proverà a regalarsi l’ennesima impresa.

LA CRONACA– Il primo set è quello più avvincente con gli ospiti che approcciano al match per nulla timorosi: dopo l’iniziale vantaggio del Rione Terra, gli irpini trascinati dal loro opposto Salerno, riprendono quota ed arrivano a procurarsi addirittura il set point (24-23). I flegrei soffrono la verve dei nero verdi ma danno la sensazione di saper gestire e così è: dopo aver salvato il punto set, Calabrese sale in cattedra e con due punti consecutivi, di cui un ace, firma il 27-25 Rione Terra. Nel secondo set, gli uomini di coach Cirillo aumentano i giri del motore e l’Atripalda inizia a sbandare 5-1 poi 10-3. Dall’altro lato della rete coach Romano prova a risistemare i suoi ma i puteolani navigano a vele spiegate e con il vento in poppa, 16-6. Timido tentativo di rientro degli ospiti (20-14) ma l’inerzia è dalla parte dei flegrei, tra questi molto bene ancora una volta Raimondo Giordano, ed il secondo parziale è vinto 25-17. Il terzo set si trasforma in una passerella per il Rione Terra: dopo il 5-2, c’è l’11-6 con Atripalda già mentalmente fuori dal match. Ferrara ci mette il punto esclamativo 18-11 e con il giovanissimo Mueck in campo, esordio casalingo per il palleggiatore classe 2002, il Rione Terra chiude i giochi sul 25-14.

Rione Terra Pozzuoli Volley – Atripalda Volleyball 3-0 (27-25; 25-17; 25-14)

Dopo il colpo esterno, il Rione Terra non vuole fermarsi: al PalaErrico arriva l'Atripalda di coach Romano

9 Feb

posted by

Categories: volley

Comments: 0

POZZUOLI– Reduce dal blitz in quel di Casarano e con l’entusiasmo a mille per una vittoria che rimarrà negli annali della giovane società flegrea, il Rione Terra è già proiettato alla sfida interna con Atripalda. Il match, valido per la seconda giornata di ritorno del girone G del campionato nazionale di serie B, ha il sapore di una sfida in famiglia. Sulla panchina degli ospiti c’è infatti il grande ex Michele Romano, per anni coach delle giovanili e uomo di spicco del Rione Terra, oggi timoniere degli irpini che con la sua esperienza è riuscito a portare i suoi in acque sicure. Al PalaErrico match in programma domani alle ore 18:00.

COACH CIRILLO– Gara tutta da vivere per i flegrei che in caso di vittoria, approfittando degli scontri diretti, possono avvicinarsi alle zone nobili della classifica. “L’exploit di Casarano è stata una iniezione di fiducia e di entusiasmo incredibile. È stato come pescare un jolly che vogliamo sfruttare per fare ancora meglio in vista delle sfide interne prima con Atripalda e poi con Marcianise – spiega il tecnico dei gialloblu – Atripalda (all’andata battuta al tie break NDR) è una squadra che conosciamo bene e che con l’arrivo in panchina di Michele Romano è salita di livello. Come noi, anche loro vengono da una vittoria importante quindi mi aspetto una partita tosta nella quale dovremmo dare il 100% ed oltre. Per noi è più di un semplice derby, vogliamo tornare a vincere al PalaErrico”.

Rione Terra, inizia il girone di ritorno: flegrei di scena a Casarano

2 Feb

posted by

Categories: volley

Comments: 0

POZZUOLI– Inizia con la seconda trasferta in terra pugliese la seconda parte di stagione del Rione Terra. La squadra di patron Giovanni Coratella è di scena domani (ore 18:00) in provincia di Lecce, ospite della Leo Shoes Casarano. Trasferta ardua, i pugliesi nel match d’andata strapparono la vittoria al Rione Terra al tie break al termine di un match spettacolare ed oggi sono attualmente al terzo posto in coabitazione con i vicini di casa di Tricase e la Folgore Massa, ma i gialloblù hanno programmato tutto nei minimi dettagli. La squadra di coach Cirillo, infatti, pernotterà a Casarano per arrivare al match nelle migliori condizioni possibili.

COACH CIRILLO– Alla vigilia a presentare la sfida di domani è, come di consueto, Costantino Cirillo, tecnico dei flegrei: “Abbiamo sfruttato la sosta per la coppa Italia al meglio, allenandoci per due settimane al massimo dell’intensità. Casarano è la terza forte del girone, può contare su una delle diagonali più forti della categoria ma noi ci metteremo il cuore. La vittoria con l’Aversa ci ha trasmesso tranquillità ed ulteriore fiducia. Dobbiamo fare la nostra partita e fare punti. La società non ci fa mancare nulla, l’organizzazione della lontana trasferta di domani ne è l’ennesima dimostrazione. Questo è un ulteriore motivazione per fare bene – chiusura infine sulla novità del roster gialloblu – Dopo l’addio di Andrea Vacchiano, che ringraziamo per tutto quello che ha fatto in questo anno e mezzo e sarà sempre uno di noi, abbiamo deciso di inserire nel nostro roster Mueck e De Gregorio ragazzi giovanissimi (classe 2002) che credo ne sentiremo parlare”.

Rione Terra bello e vincente: il 3-0 ad Aversa chiude il girone di andata

20 Jan

posted by

Categories: volley

Comments: 0

GIUGLIANO– C’era da reagire alla scoppola subita per mano del Tricase nell’ultimo turno e il Rione Terra lo ha fatto nel migliore dei modi. La squadra di coach Cirillo ha battuto infatti 3 set a 0 l’Aversa Normanna prendendosi così 3 punti importantissimi per il prosieguo del campionato. Al giro di boa della stagione, i puteolani si ritrovano a +13 sulla zona rossa con le posizioni più ambite di centro alta classifica distanti però alla portata.

LA CRONACA– Bene già in avvio il Rione Terra che detta il ritmo fin dai primi scambi: capitan Conte e compagni non sbagliano un colpo e il match si mette subito in discesa sul 18-25. Nel secondo set, i gialloblu continuano a tenere i ritmi alti facendo valere il loro maggior tasso tecnico, da segnalare le ottime giocate di Coppola al palleggio, e l’Aversa Normanna si ritrova sotto due set a zero: 15-25. Nell’ultimo parziale gli uomini di coach Cirillo danno prova della loro ritrovata fiducia e maturità: dopo il 2-6, i padroni di casa reagiscono portandosi sul 12-10 ma c’è la sterzata decisiva. Dopo il contro break (18-20), Ferrara con due muri dei suoi spiana la strada ai compagni e il Rione Terra ritrova il successo vincendo il set sul 20-25.

AVERSA NORMANNA – RIONE TERRA POZZUOLI VOLLEY 0-3 (18-25; 15-25; 20-25)  

Rione Terra c'è voglia di riscatto: gialloblu di scena ad Aversa

18 Jan

posted by

Categories: volley

Comments: 0

POZZUOLI– Reduce dalla brutta sconfitta casalinga subita per mano della Libellula Tricase, obiettivo pronto riscatto per il Rione Terra di scena domani (ore 18:30) a Giugliano ospite dell’Aversa Normanna. Quella con la formazione aversana, sarà l’ultima partita del girone d’andata per i ragazzi di coach Costantino Cirillo il cui esito sarà decisivo per fare il bilancio della prima parte di stagione dei flegrei.

CIRILLO CARICA I SUOI– Tutto pronto in casa gialloblu a poche ore da un match, valido per il 13esimo turno del girone G del campionato di serie B, dall’enorme peso specifico con il Rione Terra che scenderà in campo con il duplice obiettivo di riscattare l’ultima deludente uscita e portare a casa l’intera posta in palio per tenere a distanza di sicurezza proprio il sestetto aversano, terz’ultimo ed in zona retrocessione. “Abbiamo preparato al meglio l’importantissima partita di domani allenandoci intensamente in settimana. Ripartiamo dal primo set con Tricase. – spiega il tecnico del Rione Terra Costantino Cirillo – Aversa è una buona squadra, sbagliamo a vedere la classifica in questo momento. Mi aspetto una risposta importante dai miei uomini, soltanto dopo il match di domani possiamo fare un bilancio del nostro girone d’andata”.

Il Rione Terra dura solo un set poi si spegne: Tricase sbanca il PalaErrico 0-3

14 Jan

posted by

Categories: volley

Comments: 0

POZZUOLI– Delude le attese il Rione Terra che per la prima volta esce da un match casalingo senza raccogliere punti. Il match è durato sostanzialmente solo un set, poi Tricase ha vinto “banchettando” con merito, dimostrando di essere uno dei top team del campionato. Per i ragazzi di patron Coratella una sconfitta da cancellare in fretta in vista della prossima importante sfida con l’Aversa Normanna, match valido per l’ultima giornata del girone d’andata.

LA CRONACA– Al PalaErrico per la squadra di coach Cirillo l’avvio di partita è incoraggiante: primo parziale che dà l’impressione di far presagire ad una serata positiva. Capitan Conte e compagni giocano sullo stesso piano della forte compagine pugliese, punto a punto si arriva ai vantaggi, sliding doors del match, con i gialloblu che non riescono a sfruttare il set point sul 25-24 con Tricase, invece, che non ha incertezze e riesce a spuntarla sul 28-30.
Nel secondo set i flegrei sono irriconoscibili: avvio pessimo per il sestetto gialloblu, ancora con la testa al parziale precedente, e per il Tricase diventa tutto facile: umiliante 11-25.
Nel terzo set, coach Cirillo prova a scuotere i suoi ma non è giornata: Calabrese è il solo a predicare nel deserto e gli ospiti chiudono i giochi prendendosi i tre punti con un comodo 15-25.

RIONE TERRA VOLLEY POZZUOLI – LIBELLULA TRICASE 0-3 (28-30; 11-25; 15-25)

 

Rione Terra, big match al PalaErrico: arriva Tricase. Coach Cirillo: "Sfida esaltante, crediamoci!"

12 Jan

posted by

Categories: volley

Comments: 0

POZZUOLI– Reduce dalla vittoriosa e convincente trasferta in quel di Potenza, netto 0-3 per la squadra di coach Cirillo, il Rione Terra inizia il 2019 davanti ai suoi tifosi affrontando l’ambiziosa Libellula Tricase. Un match, valido per la 13esima giornata del girone G del campionato di serie B, che promette spettacolo: da un lato infatti i flegrei, che finora hanno messo alle corde quasi tutte le big del torneo, ancora a caccia del primo 3-0 casalingo della loro storia in B, risultato che metterebbe le ali al sestetto caro al patron Coratella; motivazioni forti anche dall’altro lato della rete con Tricase, che coltiva ambizioni ancora maggiori, e che fa dei playoff il suo obiettivo minimo. Al PalaErrico, domani (domenica 13 gennaio) fischio d’inizio alle ore 18:00.

COACH CIRILLO CARICA I SUOI– A poche ore dal big match, Costantino Cirillo, coach del Rione Terra, prova a trasmettere la sua consueta grinta alla squadra: “Ho delle sensazioni molto positive, il 3-0 contro Potenza, che era una gara da non sottovalutare, ci ha dato molto fiducia. Abbiamo la convinzione di poter fare una grande partita. – spiega il tecnico dei gialloblu – Tricase è tra le big del campionato, è un team che lotterà per andare ai playoff e che ha tra le sue fila giocatori di categoria superiore quali Marzo, Parisi e l’opposto Di Florio, quest’ultimo già affrontato quando vestiva la casacca di Marcianise. Sarà una sfida durissima ma esaltante, l’abbiamo già dimostrato siamo pronti per giocarcela con tutti. L’obiettivo deve essere quello di fare la nostra partita e continuare a fare punti in casa, finora ci siamo riusciti con tutti. Ai ragazzi ho chiesto di dare il massimo e di scacciare l’ultimo tabù rimasto: vincere 3-0 in casa, crediamoci!”

 

Rione Terra, dopo la sosta natalizia si torna in campo. A Potenza la prima partita del 2019

4 Jan

posted by

Categories: volley

Comments: 0

POZZUOLI– Trascorse le festività natalizie, è tempo di tornare in campo per il Rione Terra Volley. I puteolani alla vigilia del giorno dell’Epifania sono infatti di scena in quel di Potenza dove ad attenderli ci sarà la Virtus Giocoleria, fanalino di coda del girone G del campionato di serie B. Fischio d’inizio della prima partita del 2019 in programma alle ore 18.

COSÍ IL PRESIDENTE– Per il Rione Terra un avversario, non inganni lo zero in classifica, capace comunque di mettere in difficoltà diverse compagini in queste prime 10 giornate dunque da prendere con le molle. Per iniziare con il passo giusto il nuovo anno e non incappare in bruschi tranelli, la squadra agli ordini di coach Costantino Cirillo, nonostante le temperature artiche delle ultime ore, non si è affatto risparmiata lavorando duramente in palestra proprio in vista del match di domani. Primo impegno del 2019, questi i propositi in casa Rione Terra.  “Vogliamo dare seguito a quanto di buono fatto nel 2018. Per il 2019 l’obiettivo è continuare nel nostro percorso di crescita e dimostrare di essere competitivi, cosa che stiamo facendo già vedere, anche in un campionato di livello superiore qual è quello di serie B – esordisce così Giovanni Coratella presidente del sodalizio flegreo – A Potenza occorre la massima concentrazione, fare la nostra partita senza sottovalutare l’avversario. Solo così possiamo portare a casa i tre punti ed alla lunga distanza, con il duro lavoro di squadra e di tutti gli uomini della società, che collaborano con passione e dedizione, assestarci tra le migliori realtà della pallavolo regionale“.

Notizie sulla squadra di calcio Rione Terra

Tutte le informazioni riguardanti il tempo libero

In questa sezione troverete tutte le informazioni riguardanti il turismo, la ristorazione e l'ospitalità

News h24 sul rione terra e sulla città di pozzuoli