Con il 6-1 a Procida, la Juniores del Rione Terra entra nella storia: play-off conquistati con due giornate d’anticipo – Rione Terra Pozzuoli

Con il 6-1 a Procida, la Juniores del Rione Terra entra nella storia: play-off conquistati con due giornate d’anticipo

Un campionato semplicemente impeccabile: è la chiosa per l’under 19 del Rione Terra che emerge al termine della 20esima giornata, dopo l’ennesima larga vittoria nel girone E dei ragazzi di mister Gaetano Pone, che vale la conquista dei play-off della Juniores Regionale U19 con due giornate d’anticipo. Gli azzurrini del Rione Terra sono infatti al comando del raggruppamento con 44 punti, frutto di ben 14 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte, e, sebbene riposeranno nel prossimo turno, concedendo quindi l’occasione all’Ischia Calcio (a quota 43) di superarli in vetta, conservano un margine rassicurante a due giornate dalla fine, tale da essersi guadagnati matematicamente una delle prime due posizioni che consentono l’accesso alla fase successiva. L’ultima giornata da giocare proprio ad Ischia, servirà infatti solo per decidere con quale piazzamento le due compagini accederanno agli spareggi regionali.

ISOLA DI PROCIDA U19 – RIONE TERRA U19. La trasferta procidana inizia nel peggiore dei modi per i flegrei, sotto 1-0 dopo un’azione manovrata dei padroni di casa. La reazione è però immediata: un paio di minuti dopo il vantaggio casalingo, ci pensa Mennella, sempre più lesto di tutti in mischia, a piazzare il tap-in dell’1-1. Il Rione Terra ribalta anche il match con Ciotola, che poco prima aveva fallito il sorpasso, ma la seconda volta non ha perdonato, portando le squadre sull’1-2 all’intervallo. Nella ripresa mister Pone non cambia l’assetto iniziale del 4-4-2 perché i suoi ragazzi sono in palla. Come previsto, arriva dunque anche il terzo gol dei flegrei che porta la firma di Barletta, a concludere una settimana fantastica in cui è entrato nel tabellino anche con la prima squadra. L’esterno basso infatti piazza una discesa delle sue sulla fascia, andando a conquistare il calcio d’angolo dai cui sviluppi realizzerà la rete personale. Corner ancora fatali per l’Isola di Procida: nella stessa situazione arriva infatti anche l’1-4 di Russo. Il pokerissimo lo cala Aldorisio su rigore, realizzando con la freddezza che era mancata dal dischetto un paio di volte nel corso della partita al Rione Terra. Per non farsi mancare nulla, arriva anche il sesto gol con un tiro dai 35 metri perfetto dal punto di vista balistico di Bonelli, che ritorna dunque di prepotenza dopo l’assenza forzata di due mesi.

Luca Sol
Luca Sol
Articoli: 42

Su questo sito web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai facoltà di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Leggi la Cookie Policy