Il Rione Terra dura solo un set poi si spegne: Tricase sbanca il PalaErrico 0-3

POZZUOLI– Delude le attese il Rione Terra che per la prima volta esce da un match casalingo senza raccogliere punti. Il match è durato sostanzialmente solo un set, poi Tricase ha vinto “banchettando” con merito, dimostrando di essere uno dei top team del campionato. Per i ragazzi di patron Coratella una sconfitta da cancellare in fretta in vista della prossima importante sfida con l’Aversa Normanna, match valido per l’ultima giornata del girone d’andata.

LA CRONACA– Al PalaErrico per la squadra di coach Cirillo l’avvio di partita è incoraggiante: primo parziale che dà l’impressione di far presagire ad una serata positiva. Capitan Conte e compagni giocano sullo stesso piano della forte compagine pugliese, punto a punto si arriva ai vantaggi, sliding doors del match, con i gialloblu che non riescono a sfruttare il set point sul 25-24 con Tricase, invece, che non ha incertezze e riesce a spuntarla sul 28-30.
Nel secondo set i flegrei sono irriconoscibili: avvio pessimo per il sestetto gialloblu, ancora con la testa al parziale precedente, e per il Tricase diventa tutto facile: umiliante 11-25.
Nel terzo set, coach Cirillo prova a scuotere i suoi ma non è giornata: Calabrese è il solo a predicare nel deserto e gli ospiti chiudono i giochi prendendosi i tre punti con un comodo 15-25.

RIONE TERRA VOLLEY POZZUOLI – LIBELLULA TRICASE 0-3 (28-30; 11-25; 15-25)

 

Su questo sito web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai facoltà di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Leggi la Cookie Policy