Il Rione Terra Sibilla riparte: pareggio prezioso con il Capri – Rione Terra Pozzuoli

Il Rione Terra Sibilla riparte: pareggio prezioso con il Capri

BACOLI – Il Rione Terra Sibilla prova a dare una scossa al proprio campionato e a mettere fine alla serie di sconfitte per lasciare il penultimo posto in classifica. L’avversario non è di quelli semplici: al Chiovato arriva il Givova Capri Anacapri che, seppur reduce da due sconfitte di fila, mantiene comunque una posizione in classifica subito dietro la zona playoff. Due i nuovi innesti tra le fila dei flegrei, con Capogrosso a comandare la difesa e Scalzone a dover finalizzare. Sotto una pioggia alternata, le due squadre si danno battaglia, con il Capri che tiene meglio il campo nel primo tempo e il Rione Terra Sibilla che esce dagli spogliatoi con grinta, comandando il gioco per larghi tratti della ripresa. Alla fine, però, a nessuna delle due squadre riesce il guizzo vincente, e la partita finisce a reti bianche.

LA PARTITA – Mister Monaco lancia Pisani a sorpresa come terzino destro e Pisano a completare il tridente con Sandomenico e Scalzone. Proprio quest’ultimo, rischia di mettere a segno uno dei gol più rapidi all’esordio: al 3′ viene pescato su corner all’altezza del secondo palo e conclude al volo, ma la sua volée fa la barba al palo. Dopo quest’occasione, la manovra del Rione Terra Sibilla si ingarbuglia e viene fuori il Capri, che ha la prima chance su calcio piazzato, col pallone bagnato che sfugge dalle mani di Manno, ma finisce sul fondo. Lo stesso portiere dei flegrei, che si renderà protagonista nel corso della gara, si distende bene a metà della prima frazione su un tiro da fuori area di Giliberti. Nella ripresa si vedono Albano e Accietto al posto dell’infortunato Napolitano e di Scalzone, e proprio l’esterno classe 2003 fa partire l’azione al 58′, cedendo a Pisano, che lavora un buon pallone e allarga per Sandomenico, il cui tiro a giro sorvola di poco l’incrocio. Cinque minuti più tardi, Buondonno penetra in area dall’altra parte e mette in mezzo per una deviazione, sulla quale Manno si fa trovare pronto. Si intensifica poi la spinta del Rione Terra Sibilla, con Accietto che imperversa sulla destra e Pisano che fa a sportellate al centro, ma i flegrei non sfondano. Grossa chance anche su calcio d’angolo, quando un pallone vagante dopo una contesa aerea, viene scagliato verso la porta, ma ribattuto da pochi passi, scatenando le proteste per un possibile tocco di braccio. Nel finale, i ragazzi di mister Monaco provano a vincere la gara, ma si scoprono in difesa, concedendo ripartenze pericolose come al 3′ di recupero, quando Manno va a salvare lo 0-0 con una gran parata su un tiro diretto all’angolino.

RIONE TERRA CALCIO SIBILLA – GIVOVA CAPRI ANACAPRI 0-0

RIONE TERRA CALCIO SIBILLA: Manno, Pisani (92′ Longobardo), Iammarino, Capogrosso, Barletta (71′ Savarise), Castellano (67′ Castaldo), Napolitano (46′ Accietto), De Filippis, Pisano, Scalzone (46′ Albano), Sandomenico.

GIVOVA CAPRI ANACAPRI: Torino, Tassiero, Navarrete, Buondonno (75′ Cacciottolo), Giliberti (83′ De Martino), Cavallini, Quadro (83′ Izzo), Gaye, Ruggiero, Ciranna, Njie (53′ Solitro).

ARBITRO: Tuderti di Reggio Emilia. Assistenti Petruzziello (Avellino) e Russo (Torre del Greco).

NOTE: Ammoniti Napolitano, Pisano e Iammarino (RTS); Cavallini (GCA). Recupero: 1′ 1°T, 5′ 2°T.

Luca Sol
Luca Sol
Articoli: 94

Su questo sito web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai facoltà di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Leggi la Cookie Policy