Pesano gli errori per il Rione Terra, che gioca alla pari ma non raccoglie punti con la corazzata Nola – Rione Terra Pozzuoli

Pesano gli errori per il Rione Terra, che gioca alla pari ma non raccoglie punti con la corazzata Nola

NOLA – Un copione che si ripete per il Rione Terra, che, nell’ultimo periodo, mette in difficoltà tutte le avversarie, ma non riesce a condizionare a proprio vantaggio i singoli episodi. Contro la corazzata Nola, al terzo posto e attualmente squadra più in forma del campionato, non c’è evidenza dei 35 punti di differenza in campionato prima della gara, ma il risultato alla fine è comunque amaro, condizionato dagli errori sia individuali che di valutazione arbitrale sulla prima rete sospetta. Decidono Esposito e Pozzebon per il 2-0 finale.

LA PARTITA – Allo “Sporting Club” va in scena un match equilibrato per la maggior parte dei 90 minuti, con poche occasioni per colpire. Ci prova Dell’Orfanello di testa al 10′, che sbuca sul secondo palo dopo un cross dalla destra, indirizzando troppo in alto. Al 18′ Pisani prova a replicare il bellissimo gol siglato sullo stesso campo un girone fa in Mariglianese-Rione Terra, ma stavolta il suo tiro a giro è troppo centrale. Dell’Orfanello è il più pericoloso per il Nola: due minuti più tardi è ancora lui ad arrivare all’altezza del secondo palo, ma il diagonale dell’esterno sinistro è largo di poco. Al 26′ i pericoli creati dal Nola si spostano sugli uomini di maggior concretezza, e quindi Esposito fa 1-0 in mischia dopo un’azione che accende le proteste dei flegrei perché viziata da un probabile fuorigioco non ravvisato dal primo assistente Freda. I bianconeri cercano il raddoppio, ma la gara torna in equilibrio fino al duplice fischio. Nella ripresa scende in campo un altro Rione Terra, che nel primo quarto d’ora non permette al Nola di lasciare la propria metà campo, ma creando solo occasioni potenziali, come la mancata girata di Ranieri in area al 47′ dopo un’invenzione di Gioielli. Dopo il forcing della squadra di mister Amorosetti, che però non sfonda, i duelli si spostano nuovamente a centrocampo, riportando la partita in equilibrio. Aspettando un finale nel quale può succedere di tutto, l’equilibrio viene però rotto dall’errore di Capogrosso che, con uno sciagurato retropassaggio al portiere spalanca la porta a Pozzebon per il 2-0 finale.

NOLA – RIONE TERRA 2-0

NOLA: Sorrentino, Dell’Orfanello, Pissinis, Esperimento, Di Finizio, Biason (89′ Caliendo), De Rosa (93′ Musto), Longobardi (85′ De Luca), Guadagni (63′ Marin), Pozzebon (88′ Corbisiero), Esposito. All. Sanchez

RIONE TERRA: Casolare, Savarise, Della Monica, Capogrosso, Iammarino, Napolitano (79′ Capone), Foti, Cacciuottolo (74′ Di Gennaro), Pisani, Gioielli, Ranieri (68′ Salazaro). All. Amorosetti.

MARCATORI: 26′ Esposito, 80′ Pozzebon

ARBITRO: Milone di Barcellona Pozzo di Gotto. Assistenti Freda (Avellino) e Petruzziello (Avellino)

NOTE: Ammoniti Biason e Pozzebon (N); Della Monica, Foti, Napolitano e Savarise (R). Recupero: 1′ 1°T, 4′ 2°T.

Luca Sol
Luca Sol
Articoli: 99

Su questo sito web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai facoltà di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Leggi la Cookie Policy