Puteolana e Rione Terra a viso aperto: Salazaro fa sperare nella rimonta, ma finisce 3-1 – Rione Terra Pozzuoli

Puteolana e Rione Terra a viso aperto: Salazaro fa sperare nella rimonta, ma finisce 3-1

POZZUOLI – La penultima giornata del campionato di Eccellenza Girone A, mette di fronte Puteolana e Rione Terra, determinate a chiudere bene la stagione, ma con un occhio già alla prossima. All’andata finì 0-0 al Chiovato di Bacoli, mentre, giunti alla fine della stagione, i calcoli sono meno e ci si gioca la gara a viso aperto. Dopo un ottimo avvio del Rione Terra, passa la Puteolana con Sanguineti. Arriva anche il raddoppio di Alvino, ma il Rione Terra non ci sta e gioca un gran secondo tempo, accorciando le distanze con Salazaro. Nel finale, il derby flegreo viene chiuso dal sigillo di Battaglia, che chiude la gara sul 3-1.

LA PARTITA – Mister Monaco schiera un Rione Terra molto giovane con cinque “under” in campo, puntando sulla loro voglia di mettersi in mostra. Dal primo corner della gara, è però un veterano come Gioielli a creare il primo pericolo, con un cross velenoso che viene deviato dalla difesa a pochi centimetri dal palo. Anche la Puteolana si affida a qualche giovane come Sanguineti, che al 27′ colpisce l’esterno della rete in girata, ma un minuto dopo è più preciso, e porta in vantaggio i suoi. Il pareggio del Rione Terra con Gioielli sarebbe immediato, ma la rete del fantasista viene annullata per una dubbia posizione di fuorigioco. Per il Rione Terra arriva quindi la doppia doccia fredda, perché al 36′ Laringe si inventa una grande azione personale a sinistra e crossa sul secondo palo per il tap-in del 2-0 di Alvino. Il Rione Terra non si arrende ed entra carico in campo nella ripresa: dopo un solo minuto, Gioielli pennella una punizione sul secondo palo per la sponda di Capogrosso e la girata aerea di Salazaro, che indirizza sul secondo palo e fa 2-1. Gli ospiti premono alla ricerca del pareggio, ma lasciano inevitabilmente spazi alle ripartenze dei granata, che al 72′ sfiorano il terzo gol con la fuga di Laringe e l’assist a Cappa al centro per evitare l’uscita di Casolare, ma il tiro a porta vuota viene salvato da Barletta. Il Rione Terra insiste con alcune buone combinazioni al limite dell’area avversaria e con una punizione di Gioielli che sfiora il palo al 78′, ma la partita viene chiusa dal colpo di testa di Battaglia all’81’, con una deviazione fortuita che spiazza Casolare.

PUTEOLANA 1902 – RIONE TERRA 3-1

PUTEOLANA 1902: Pirone, Puzone (73′ Battaglia), Calone, Severino, Laringe, Cigliano (64′ Catinali), Alvino (81′ Palumbo), Pontillo (89′ Marchese), Sanguineti (68′ Cappa), Rosolino, Guglielmo. All. Turco

RIONE TERRA: Casolare, Savarise, Barletta, Esposito, Capogrosso, Cacciuottolo (85′ Liardo), Accietto, Capone (89′ Scarpati), Carandente (77′ Ranieri), Di Gennaro (46′ Salazaro), Gioielli. All. Monaco.

MARCATORI: 28′ Sanguineti (P), 36′ Alvino (P), 46′ Salazaro (RT), 81′ Battaglia (P).

ARBITRO: Rosanna D’Ambrosi di Nocera Inferiore. Assistenti Giacomo Sirico (Torre del Greco) e Pietro De Cicco (Nola)

NOTE: Ammoniti Calone (P) e Capone (RT). Senza recupero 1°T, 3′ 2°T.

Luca Sol
Luca Sol
Articoli: 102

Su questo sito web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai facoltà di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Leggi la Cookie Policy