Volti nuovi, stesso entusiasmo: il Rione Terra si prepara per la prossima stagione calcistica

Il Rione Terra Calcio riparte dopo le semifinali playoff dello scorso maggio per preparare l’imminente nuova stagione calcistica: il “ritiro” precampionato inizierà il 16 agosto, con i ragazzi di Gennaro Monaco che si metteranno al lavoro tra allenamenti e amichevoli per acquisire il ritmo partita entro la prima settimana di settembre, quando prenderanno il via le gare ufficiali.

Mister Monaco ritroverà alcuni dei protagonisti della passata stagione e tanti volti nuovi. Il patron Sergio Di Bonito ha posto infatti le condizioni affinché il diesse Carmine Ennio potesse allestire una rosa di livello, ad immagine e somiglianza del proprio allenatore. “Abbiamo centrato gli obiettivi di mercato prefissati, dietro contatto quotidiano con l’allenatore, in modo da mettere a sua disposizione giocatori esperti della categoria e giovani pronti a mettersi in mostra. Il mercato, tuttavia, non è ancora concluso, e resteremo vigili e pronti a cogliere l’occasione giusta per alzare ancora l’asticella” – ha dichiarato un fiducioso Ennio.

Per sopperire agli addii di Silvestre, Capogrosso, Del Giudice e Carandente, così come al ritiro di capitan Marasco, e soprattutto per ampliare la rosa a disposizione di mister Monaco, il Rione Terra si è presentato ad inizio agosto con sei volti nuovi. Antonio Grella, centrale difensivo scuola Empoli con una parentesi in B con l’Avellino, in Eccellenza con l’Eclanese e avversario lo scorso anno del Rione Terra con il suo Odg Scampia, e Vincenzo Romano, potente centrale mancino classe ’93 con esperienza in Eccellenza con la Neapolis, andranno a rinforzare il pacchetto arretrato. Sugli esterni i rinforzi arrivano da altre realtà flegree, come il classe 2001 Gianfranco De Rosa, fresco vincitore del campionato di Eccellenza con la Puteolana 1902, con la quale ha accumulato 20 presenze la scorsa stagione, e il classe ’97 Vincenzo Della Monaco, veloce e funambolico attaccante esterno in arrivo dal Montecalcio, con il quale ha chiuso la scorsa stagione in doppia cifra. A spaventare le difese avversarie ci penseranno invece Umberto Palmieri, bomber classe ’87 dal curriculum importante con Catanzaro, Campobasso, Puteolana 1902 e Palmese, e il “tanque” Salvatore Costagliola, ancora giovanissimo trattandosi di un 2001, ma già molto conosciuto nel calcio dilettantistico grazie al fatto di aver toccato con mano varie categorie: dalla Serie C con Rende e Paganese, all’Eccellenza con Aurora Alto Casertano e Angri nell’ultima stagione, vincendo il campionato in entrambe le occasioni.

Innesti importanti anche fra lo staff, con il ritorno di Mario D’Aniello come preparatore dei portieri e Vincenzo Maggio come massaggiatore e fisioterapista. Gli ingredienti per una ricetta indimenticabile ci sono tutti: il Rione Terra è pronto a stupire!

Default image
Luca Sol
Articles: 29

Su questo sito web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai facoltà di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Leggi la Cookie Policy